ABBIATEGRASSO – Tra le attrazioni che il Salone Internazionale del Mobile di Milano ha messo in campo nei padiglioni della Fiera e nelle molteplici installazioni sparse un po’ ovunque, una grande sedia è protagonista alla Galleria d’arte moderna di via Palestro. Uno stimolo, una scultura, un simbolo della filiera creativa che ha legato grandi architetti come Aldo Rossi e la Molteni di Giussano, una delle più antiche e prestigiose aziende della Brianza. Una collaborazione quella di Molteni con Aldo Rossi, architetto di fama mondiale, che ha realizzato mobili e arredi destinati a diventare icone del design, tra questi la grande sedia Milano, alta oltre sette metri. Una sedia, non solo un simbolo aziendale, ma ambasciatrice del design italiano nel mondo. Realizzata nel 1990 per la fiera internazionale del mobile di Colonia, in Germania, la grande Milano è stata protagonista delle molte manifestazioni sulla figura e l’opera di Aldo Rossi in tutta Italia ed Europa. Milano, Parigi, Amsterdam, Berlino, Genova, Palermo, Torino sono alcune delle tappe che l’hanno vista esposta in piazze, vie centrali o portici, di fronte a musei prestigiosi come il Beaubourg di Parigi. Ebbene, la sedia è stata anche ad Abbiategrasso, in piazza Marconi, davanti al Municipio, esposta in città da Cislaghi Arredamenti, che poi l’ha ospitata anche nel giardino esterno del proprio show room in contemporanea ad una mostra di modernariato, come documenta il suo sito internet.

Hits: 173