ABBIATEGRASSO – Fabio Mazzetto, corista del Trecime, ne parla con grande passione e invita a partecipare all’apertura della stagione concertistica. “I latini chiamavano annus il serpente che si mangia la coda simbolo del perpetuo ritorno del tempo, della fine che ‘divora’ l’inizio. Annus, da cui chiaramente deriva il nostro sostantivo anno, è dunque l’anello del tempo, rappresentazione delle varie ricorrenze che intendiamo celebrare, da quelle connesse alle stagioni, a quelle riconducibili ad altre date; un circolo ininterrotto di fatti ed eventi, molti dei quali purtroppo diamo per scontati, come avviene nella maggior parte dei casi in questa era supertecnologica. Il Corotrecime rappresenta una cesura nel tempo, manifestazione tangibile della tradizione del canto popolare della città di Abbiategrasso. Sono 62 anni di storia, costellati di trionfi e anche, perchè no, da qualche sconfitta, tantissimi addii e altrettanti inizi. La Rassegna Abbiatense Canti Popolari di  sabato 8 ottobre prossimo alle ore 20.45 presso l’auditorium dell’ex convento dell’Annunciata è la 48ª per la precisione e si pone come l’inizio della stagione concertistica autunnale e invernale. All’evento, oltre al coro abbiatense, prenderanno parte anche i coristi di Cima Vezzena di Levico Terme in provincia di Trento. Formatosi nel 1978, l’ensemble trentino nasce ufficialmente nel 1983 con l’iscrizione alla federazione coristica regionale. Diretto dal maestro Mauro Martinelli e composto da quasi quaranta elementi, il coro Cima Vezzena organizza ogni anno due importanti rassegne: quella del mese di maggio e un’altra in occasione del Natale. Dal 2006 collabora con l’orchestra ArtEnsemble diretta dal maestro Maurizio Mune, insieme alla quale ha realizzato uno splendido spettacolo dedicato alla commemorazione della Grande Guerra al quale ha preso parte anche l’attrice Milena Vukotic. Alla rassegna abbiatense si presentano con dieci brani che sicuramente cattureranno l’attenzione del pubblico. Come ogni anno la rassegna è patrocinata dal comune di Abbiategrasso e vede la sponsorizzazione della ditta IT&LY Hairfashion. L’occasione di sabato prossimo vede anche la celebrazione del trentesimo anniversario di direzione artistica del Corotrecime da parte del maestro Luca Perreca; un tributo doveroso da parte dei coristi e da quanti interverranno all’evento riconoscendo la tenacia e la grande passione di questo raffinato musicista milanese”. Sicuramente un’occasione che merita d’essere vissuta, un appuntamento annuale che, come le migliori tradizioni, non può essere dato per scontato. E.G.

 

Views: 27