ABBIATENSE – Un altro anno sta per andare in cantiere: un anno trascorso insieme ai nostri cari, nel bene e nel male, nelle fortune e nelle avversità. Adesso arriva il momento di capire cosa fare per dimostrare loro la tua fiducia e il tuo affetto o per ringraziarli a dovere. In sintesi, è ora di decidere cosa regalargli. Le ceste di Natale possono rappresentare un prezioso aiuto: stai facendo capire al destinatario del dono che gli sei vicino, e che desideri fargli gli auguri con un regalo apprezzato e tradizionale. Di fatto, è un modo delicato ma caloroso per “partecipare” ai suoi festeggiamenti, anche se alla fine non sarai tu ad andare di persona alla cena o al pranzo di Natale. Ci penserà il tuo cesto: sarà lui a rappresentarti nel migliore dei modi. Considera, quindi, che si sta parlando di un aspetto importante come la condivisione, che ha due chiavi di lettura differenti. Per prima cosa stai condividendo tu quel momento con lui, quindi gli stai dimostrando che ci tieni alla sua felicità, e che desideri vivere il Natale insieme alla sua famiglia, grazie al tuo regalo. In realtà, i cesti natalizi  hanno anche un altro aspetto correlato, perché la vera condivisione sarà quella “materiale”, una volta portato in tavola. In quel caso, infatti, il contenuto della scatola verrà messo a disposizione di tutti, dai familiari agli amici, che avranno dunque la possibilità di apprezzarlo al pari del tuo caro. In altre parole, stai dando la possibilità a quella persona di farsi voler bene dagli altri, con un pensiero che tutti apprezzeranno. A patto che il cestino sia di qualità, ovviamente. Allo stesso modo i regali aziendali, ed in particolare i cesti natalizi, sono utili anche per i clienti ai quali si vuole trasmettere un pensiero e un’attenzione, magari componendo la confezione in base ai gusti e alle esigenze specifiche. Se si considera che tutti questi vantaggi rappresentano anche un costo deducibile dalla dichiarazione dei redditi allora la questione va assolutamente approfondita. Sul nostro territorio possiamo vantare la presenza di un’eccellenza italiana del settore: la Bennati srl, da 35 anni nel settore. L’azienda ha organizzato, per l’apertura della stagione Natalizia, una degustazione di panettoni, a un mese esatto dalla viglia di Natale: domenica 24 novembre, dalle 10.00 alle 19.00, presso lo spaccio aziendale in Viale Lombardia 7, Cassinetta di Lugagnano. Una ricca selezione di 6 panettoni di pasticceria: Classico, con Gocce di Cioccolato, con Glassa di Nocciole,Pere e Cioccolato, con Crema al Pistacchio Ricoperto di Cioccolato e Limone e Noci. Sono tutti con impasto con lievito madre, con lievitazione lenta e naturale da 31 a 48 ore, con scorze di arancia candite di origine italiana e sono senza coloranti, senza conservanti e senza OGM.

Views: 39