ABBIATEGRASSO – Mancano poche settimane al Natale e si pensa a cosa regalare alle persone più care, qualcosa che possa dimostrare il nostro affetto, la gratitudine, l’amicizia, qualcosa che possano apprezzare, magari condividere anche con gli ospiti, un regalo non casuale ma mirato, che soddisfi i gusti della persona che lo riceve. Da diversi anni per la creazione di cesti natalizi, in tanti decidono di affidarsi all’esperienza di Luca, titolare dell’Enoteca Divino in via Magenta 25, un’enoteca speciale poiché non vende solo vini, birre e distillati ma anche prodotti gastronomici di alta qualità, come i dolci abruzzesi, il Pan dell’Orso e il Pan Dolciotto del parco Nazionale d’Abruzzo, da cui arriva anche il prezioso miele, praticamente introvabile in Lombardia. O come la ricca selezione di olii particolari che è possibile imbottigliare al momento, ci sono l’olio all’aroma di arancia, l’olio profumato di fico e dattero, l’imperdibile olio al tartufo e molti altri. Vere chicche sono l’aceto balsamico al frutto della passione e l’aceto alla birra, eccellenze da “gourmand”. Come ci spiega Luca, in Enoteca sono arrivati nuovi vini per un totale di circa 600 etichette, anche le più particolari e famose, si possono trovare infatti Sassicaia, Ornellaia, Solaia e Tignarello. Ampia anche la selezione di Champagne, come il prestigioso Marguerite Guyot, che ha vinto di recente il premio come miglior Champagne tra duecento in gara. Una novità è l’angolo dei Whiskey, una parte dedicata all’amato distillato, completata da ben 50-60 tipi di Rum e altrettante grappe. E a proposito di Rum, un’interessante idea regalo è la combinazione dei rinomati cioccolatini Maglio con vari tipi di Rum, oppure si possono regalare originali sacchetti di iuta contenenti semi di cacao sempre da degustare con il Rum, sarà facile creare i giusti abbinamenti seguendo i consigli di Luca. Una bella collezione di boccette e bottiglie di diverse forme dà la possibilità di imbottigliare al momento i distillati regalando così una composizione di preziosi liquori al costo magari di un’unica bottiglia, più impegnativa. Per gli amanti della birra, ad arricchire la già vasta collezione di birre artigianali è arrivata da Divino la famosa Baladin, tra le più rinomate e antiche birre d’Italia. Per chi ama le birre particolari una vera rarità è la birra Brewdog Paradox, fatta invecchiare in botti di Whiskey o Bourbon, una birra pregiata a tiratura limitata. E’ possibile regalare combinazioni di varie birre, simpatica la confezione regalo in stile “valigetta 24 ore”, per affrontare la giornata… “a tutta birra!”, oppure le cassette di legno che si aprono a libro. Per gli amanti della marmellata, da Divino si possono trovare confetture proveniente dalla Puglia e dalla Sicilia, tra le delizie da non perdere la marmellata di pesche IGP di Leofonte, presidio Slow Food. A Natale non può mancare il panettone e tra i più “ricercati” d’Italia c’è il famoso Giotto, oltre ai panettoni della famosissima pasticceria siciliana di nicchia, Fiasconaro. Ricca anche la proposta di pasta, salse, creme, sottolio, olive ecc…  A lievitazione lunghissima, tanto che nel tempo di un ciclo di produzione altri pastifici ne fanno 48, la pasta Gragnano è un’altra eccellenza che si può trovare da Divino insieme ai taralli dolci direttamente dalla Puglia, da cui settimanalmente arrivano anche le ottime olive, e poi i salami calabri sottovuoto, l’olio “A Ulivo” premiato da Slow Food e Gambero Rosso, il carciofo selvatico raccolto sull’Etna e molte altre leccornie di alta qualità, che Luca seleziona da tutta Italia con cura e passione. Per i vini, le birre, gli olii, i distillati c’è come sempre la possibilità di creare etichette con dedica, per rendere ancora più personalizzata la bottiglia. I cesti natalizi vengono confezionati al momento, seguendo passo per passo i gusti di chi lo riceverà, affidandosi alle conoscenze di Luca che suggerisce proposte e abbinamenti per tutti i gusti e tutte le tasche. I.P.

 

Views: 293