MAGENTA – Si è concluso con una stretta di mano tra il sindaco uscente Marco Invernizzi e il sindaco entrante Chiara Calati l’incontro della scorsa settimana, alla presenza del Segretario comunale Giacomo Andolina, del responsabile del servizio finanziario Davide Fara e dei revisori dei conti, per la verifica straordinaria di cassa e il passaggio della tesoreria al nuovo primo Cittadino. Un incontro che di fatto segna il passaggio di consegne dalla Amministrazione uscente alla entrante. “Un atto dovuto e sancito dall’articolo 224 del Testo unico ma che mi ha consentito, in un clima di cordialità, di conoscere dal mio predecessore, persona di cultura che stimo, la situazione finanziaria del Comune così come ci viene lasciata dalla precedente gestione. Nel frattempo in questi miei primi giorni da sindaco ho avuto i primi incontri istituzionali con l’Azienda Socio Sanitaria sul tema ospedale, con i Sindaci del Naviglio Grande e del Parco del Ticino nell’ottica di lavorare subito sulle esigenze della città, mentre- contemporaneamente- proseguono i lavori per la composizione della Giunta”, commenta il sindaco Calati.

Views: 92