ABBIATEGRASSO – Dopo essere stati protagonisti con piazzamenti nei primi cinque nelle maggiori classiche del calendario nazionale, i giovani Allievi hanno conquistato una splendida vittoria con Andrea Piccolo nella 52.a edizione della Coppa Colli Briantei. Per Andrea, dopo il secondo posto ottenuto domenica 22 maggio sul Brinzio, si tratta della seconda vittoria stagionale dopo il titolo di campione lombardo cronometro. In due mesi di gare Andrea ha ottenuto una serie di piazzamenti: tre secondi (fra cui trofeo Binda), un terzo, un quarto e due quinti posti. La gara (69 chilometri con 65 atleti partenti) si è decisa nel corso dell’ultimo dei sei giri in programma: in testa alla corsa si forma un drappello di atleti tra cui i grigiorossi Giacomo Basso e Efrem Cislaghi. Dietro il gruppo con i migliori fra cui Andrea Piccolo, che con una sortita riesce raggiungere i compagni di squadra in fuga. Poi Andrea insieme ad un avversario in salita staccando tutti e sulla salita dell’Orlanda Andrea Piccolo accelera ancora, transita per primo al GPM e si lancia verso Sovico da solo trionfando a braccia alzate anticipando di 34” Samuel Nova (Pedale Arcorese) e di 1’15 Alessandro Prato (Vallecamonica). Sfortunato Basso che è caduto due volte nella ripidissima discesa finale, rialzatosi ha terminato dodicesimo con il generoso Cislaghi piazzato qualche posizione dopo. E domenica i piccoli corridori in gara a Castelletto.Ritorna dopo qualche anno di assenza una gara di ciclismo ad Abbiategrasso dedicata ai piccoli corridori dai 7 ai 12 anni della categoria Giovanissimi. Organizzata dal Velo Sport si correrà a Castelletto il trofeo Turning Point, sull’inedito e spettacolare circuito ricavato fra Palazzo stampa (ritrovo) e Naviglio. La corsa è promossa dalle varie associazioni del Quartiere Castelletto. Le gare inizieranno alle ore 15.

Views: 43