ABBIATEGRASSO – MaffeisLab presenta: “Senti la Primavera” festival musicale alla sua prima edizione che ha come principale obiettivo quello di avvicinare le nuove generazioni ai vari linguaggi musicali avvicinare le nuove generazioni ai vari linguaggi musicali dal repertorio classico, a quello lirico fino al jazz. La serata di apertura, sabato 3 marzo, alle ore 21 presso i Sotterranei del Castello Visconteo è dedicata alla lirica con il Vansìsiem Lied Duo formato da due giovani e talentuosi interpreti: Paola Camponovo (soprano) e Alfredo Blessano (pianoforte). Nel concerto, Come un fragile incanto di Morgana, il duo propone un repertorio vocale cameristico che comprende autori tedeschi francesi ed italiani sia ottocenteschi che del ‘900. La loro passione e bravura gli ha permesso di vincere numerosi premi e riconoscimenti internazionali tra cui il concorso “Elisa Respighi” nel 2016, principale competizione italiana per musica vocale da camera e il prestigioso “Paris – GrandPrize Virtuoso” (2015) che ha permesso al duo di esibirsi sul palco dell’OpéraBastille di Parigi. Sabato 17 marzo, alle ore 21 presso l’ex Convento dell’Annunciata, è di scena l’orchestra giovanile Daniele Maffeis, formata dagli allievi del Laboratorio Musicale.

Il titolo della serata è “Hollywood Party” perché il repertorio eseguito dai giovanissimi interpreti che compongono l’orchestra è interamente dedicato alle colonne sonore più famose della storia del cinema. Da John Williams a Morricone fino ad un meraviglioso omaggio a Nino Rota. Dirige Michele Fagnani. Oltre all’Orchestra si esibirà anche il Coro del MaffeisLab diretto da Silvia Gatti sempre con brani a tema cinematografico. Domenica 15 aprile, ore 17.00 Sotterranei Castello Visconteo, avremo l’occasione di ascoltare un progetto unico e inedito a partire dalla formazione stessa: da una parte l’imponete marimba di Giuseppe Cacciola, percussionista che da oltre trent’anni fa parte dell’orchestra del Teatro alla Scala di Milano e che ha suonato con tutti i più grandi interpreti della musica mondiale da Riccardo Muti a Bobby McFerrin. Dall’altra la chitarra di Michele Fagnani, musicista eclettico, ma di formazione classica.

L’insolita unione di marimba e chitarra, unita alla versatilità strumentale degli interpreti, permette loro di spaziare dal repertorio classico (Bach, Scarlatti..) alle più moderne composizioni di autori contemporanei (Takemitsu, Vinciguerra, Igudesman, Piazzolla) fino a brani originali come “Roma” dello stesso Cacciola. L’ultimo appuntamento è venerdì 20 aprile, ore 21, Sotterranei del Castello, con “Emancipation”, prima fatica discografica del batterista classe ‘89 Alessandro Rossi.

Il disco, prodotto da Cam Jazz nel 2016, nasce come un vero e proprio concerto live in cui Alessandro ed il suo quartetto mescolano le tipiche sonorità jazz con elettronica e modernità dando alle esecuzioni un sapore più internazionale, quasi newyorkese (Ale ha infatti studiato nella Grande Mela). Il risultato è uno spettacolo fresco e coinvolgente non solo per gli iniziati al linguaggio jazzistico, ma assolutamente godibile per chiunque. Tutti i concerti saranno preceduti dall’esibizione degli allievi più meritevoli del Laboratorio Musicale Daniele Maffeis che avranno l’occasione di esibirsi in serate di grande valore musicale e culturale. Anche questo è un modo per incentivare e diffondere la cultura musicale tra i giovani, permettendo loro di vivere esperienze formative al di fuori dell’aula di lezione e di conoscere ed incontrare musicisti che sono riusciti a trasformare la loro passione in una professione. L’intera manifestazione è ad ingresso libero. La presidente Daniela Salmoiraghi ringrazia: “Permetteteci di ringraziare chi ci sta sostenendo nella nostra impresa: Libero Transito, Nuovo Albergo Italia, AVIS sezione di Abbiategrasso, Comune di Abbiategrasso”. Conosciamo l’associazione “Daniele Maffeis”: una realtà consolidata nel panorama culturale dell’Abbiatense, ad Abbiategrasso, che dal 2015 organizza corsi di pianoforte, chitarra, canto, coro, violino, violoncello, basso elettrico, contrabbasso, flauto traverso e orchestra per bambini, ragazzi e adulti sia individuali sia in piccoli gruppi.  Le lezioni si rivolgono a sia ai bambini che desiderano imparare uno strumento musicale sia a coloro che vogliono perfezionare i loro studi e preparare esami al conservatorio, ma anche agli adulti che desiderano iniziare o continuare a suonare.  Oltre ai corsi individuali il laboratorio propone corsi di musica di insiemesessioni orchestrali e di coro per bambini, ragazzi e adulti, per sfruttare il lato estremamente socializzante del far musica insieme, preparare concerti, saggi e manifestazioni musicali.  Da anni collabora con le scuole ad indirizzo musicale e alle attività dell’associazione partecipano anche diversi studenti dei licei musicali della zona. Negli anni i ragazzi della “Daniele Maffeis” sono stati protagonisti di esperienze e concerti di grande rilevanza e l’associazione si è impegnata a portare avanti lo storico gemellaggio con la scuola civica di musica di Ellwangen. Negli ultimi anni il Laboratorio Maffeis ha organizzato due importanti concerti con l’ensemble Quintettando.

 

 

 

 

 

 

Views: 36