ABBIATEGRASSO – Un’altra grande prova superata, un’altra esperienza indimenticabile, uno dei trail
più lunghi ed impegnativi a cui Santo Pagano, parrucchiere abbiatense classe 1954, ha partecipato. Nel
weekend del 28-29 aprile era tra i 220 iscritti alla gara “The Abbots way”, la Via degli abati, da Bobbio a
Pontremoli, un trail di 125 km e 5.500 metri di dislivello sommando tutte le salite. Per compiere questa
impresa ci ha impiegato 25 ore e 45 minuti arrivando al 112° posto e secondo nella sua categoria (età
60-65 anni). Ci ha raccontato questa esperienza, faticosa ma anche emozionante: “Siamo partiti alle 7
di sabato e io sono arrivato alle 8.45 circa di domenica…E’ una delle corse più lunghe e più
impegnative a cui ho partecipato. Nei trail come questo è obbligatorio il kit di sopravvivenza che
comprende fischietto, coperta termica, giacca speciale antivento e antipioggia, garze per fasciatura in
caso di ferite, almeno un litro d’acqua per essere autosufficienti tra un punto soccorso e l’altro e delle
barrette o snack. E’ stata un’esperienza quasi ‘mistica’ direi, riuscire a superare la notte tra i monti,
senza perdere la calma, senza farsi assalire da stanchezza, ansia e attacchi di panico, per me è stata
una prova di sopravvivenza. Siamo dotati di una pila frontale che ci consente di vedere i segnali
catarifrangenti che segnano il percorso. Bisogna fare attenzione perché con la stanchezza è facile
distrarsi e ci si può perdere…. C’era un punto di soccorso dove poter anche ‘dormire’ ma faceva troppo
freddo, mi sono sdraiato per un quarto d’ora su una brandina con la coperta e poi sono ripartito…”
Possiamo solo immaginare l’emozione che si prova a essere immersi nel silenzio della notte, sui monti,
mentre si mette alla prova sé stessi, ogni fibra del proprio corpo… e anche la propria mente,
combattendo contro la stanchezza, il sonno e anche un po’ di ansia. Santo Pagano è già pronto per
una nuova sfida, il 19 maggio parteciperà alla famosa Nove Colli romagnoli, ben 202 km di trail, la
corsa più lunga come chilometri, questa volta però tutto su asfalto. In bocca al lupo! S.O.

Views: 147