ABBIATEGRASSO – Giovedì 1° luglio, il passaggio di consegne da Margherita Maiocchi che ha terminato il suo mandato a Riccardo Menghini, neo presidente. Il Rotaract è l’associazione rotariana che accoglie giovani dai 18 anni, il Rotaract abbiatense è legato in particolare al Rotary Club Abbiategrasso con cui condivide progetti e gli obiettivi, a partire dal motto “Service above self ”, ovvero “servire al di sopra di ogni interesse personale”. L’associazione svolge una funzione sociale e culturale e promuove dei ‘service’, concretizza progetti di sostegno e aiuto  a favore di realtà vicine ma partecipa anche a progetti internazionali. Margherita Maiocchi con la grinta e anche la dolcezza che la contraddistingue prima di chiudere il suo mandato ha “spillato” con la ruota, simbolo internazionale del Rotary, tre nuovi amici: Giorgia Levi, Marcello Gorla, Daniele Bergamaschi, entrati a tutti gli effetti a far parte del gruppo giovani che acquista quindi nuove energie, idee e proposte da condividere. Il discorso di investitura di Riccardo Menghini è poi arrivato come una ventata di freschezza e simpatia. Ha speso parole affettuose e grate per Margherita, la “sorellona” che l’ha preceduto, ma anche per tutto il gruppo  che ha definito “molto unito, con caratteri diversi ma con gli stessi valori”. Ha poi presentato la squadra con cui gestirà le iniziative in campo durante il suo mandato, sperando soprattutto di vivere tanti momenti in presenza. Ha nominato sua vice Margherita Maiocchi, Prefetto Marcello Gorla, Segretario Riccardo Magni, Tesoriere Daniele Bergamaschi. Auguri per un fantastico anno a tutti i ragazzi del Rotaract Club Abbiategrasso che continueranno a coltivare la loro amicizia con uno scopo comune importante: “servire” a chi ha bisogno. E.G.

 

Hits: 58