Abbiategrasso 6 aprile 2018 – Il Comitato tappa grazie alla creatività dolciaria del maestro Andrea Bususchio, titolare della omonima pasticceria di Abbiategrasso, ha presentato durante un momento della cerimonia che ha visto entrare Miguel Indurain nella Hall of fame del Giro, un dolce dedicato appositamente per la partenza della 18.a tappa del Giro d’Italia da Abbiategrasso.

Per il Comitato tappa è stata l’occasione per mostrare una delle eccellenze di Abbiategrasso, accompagnano come partner il percorso di avvicinamento alla data del 24 maggio, giorno di partenza della tappa Abbiategrasso – Prato Nevoso. “Il dolce – spiega Andrea Besuschio – è composto da un biscotto morbido con gelatina di lampone e cremoso gianduia fondente.

L’idea è quella di avere un dolce energetico adatto agli sportivi e non, gustoso facile da trasportare e da consumare”. Il dolce rosa, dedicato alla partenza da Abbiategrasso del Giro 2018, racchiude la filosofia dell’alta pasticceria di Andrea Besuschio e del suo staff: accurata selezione delle materie prime, cura estrema della tecnica, grande passione e profondo rispetto per l’eredità della tradizione. Solo così ciò che viene prodotto esprime appieno le emozioni del momento e diventa un piccolo capolavoro del gusto, che i questo caso accompagna Abbiategrasso nella sua prima storica partecipazione come città di tappa al Giro d’Italia. Il dolce è in vendita presso la pasticceria Besuschio ad Abbiategrasso.

 

 

 

Views: 1777