ROBECCO S/N – “Il Partito Democratico di Robecco sul Naviglio, a seguito delle consultazioni con la sindaca Barni e il suo gruppo, avendo appreso con rammarico e stupore della sua decisione di prendere le distanze dal centrosinistra robecchese, ha deciso di correre autonomamente alle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio”. Così dichiara in un comunicato stampa il Partito Democratico di Robecco. “A dispetto di quanto dichiarato da esponenti di altre forze politiche, non si è mai arrivati a parlare di nomi o posizioni, in quanto la chiusura della Barni alla continuazione della collaborazione è stata totale, a prescindere da quali avrebbero potuto essere le nostre richieste. Il Partito Democratico non si presta ad ammucchiate elettorali più o meno presunte, mentre pensa che Robecco necessiti di una visione che vada al di là di una gestione amministrativa basata sulle contingenze e senza una prospettiva chiara sul futuro del paese e del territorio. Siamo convinti che solo una lista realmente di centrosinistra possa portare avanti i valori e le proposte necessarie a costruire una Robecco che possa approcciarsi senza timore al futuro, puntando sul valore aggiunto proveniente dalle sue peculiarità. Per questo, ci facciamo promotori di una proposta aperta alle forze della società civile che vorranno impegnarsi a sostenere una visione progressista e ambiziosa per una Robecco di domani che abbia a cuore i suoi abitanti, l’ambiente e lo sviluppo del territorio”, conclude il Pd robecchese.

Hits: 59