ABBIATEGRASSO – Osservatori civici al lavoro per garantire la sicurezza dei bambini all’uscita da scuola. Con delibera di Giunta del 18 gennaio 2021, l’Amministrazione comunale ha disposto l’avvio della sperimentazione del servizio dei volontari durante l’entrata e l’uscita degli alunni del plesso “T. Terzani”, della scuola primaria e secondaria di primo grado. L’intento è quello di assegnare agli osservatori civici il compito di presidiare il transennamento all’entrata e uscita da scuola a supporto della Polizia locale, per garantire maggiormente la sicurezza di alunni e accompagnatori. Ieri, 18 febbraio, è iniziata la formazione che terminerà oggi, e lunedì partirà la fase di sperimentazione. Nel frattempo è ripreso anche il servizio di controllo dei parchi.

“Dopo una lunga e sofferta pausa legata alla pandemia, si ritorna a una piena operatività degli osservatori civici, alla quale si aggiunge questo servizio in supporto alla tutela della sicurezza dei bambini all’uscita da scuola – spiega l’assessore alla Sicurezza Alberto Bernacchi -. Un piccolo passo, ma utilissimo per la comunità. Ci auguriamo che il numero degli osservatori civici possa aumentare, perché è un’operatività utile a tutti i cittadini”.

“Ringrazio i volontari che si stanno mettendo a disposizione della collettività e che hanno accolto con entusiasmo questo nuovo e importante incarico – commenta il sindaco Cesare Nai -. Spero che anche altri cittadini seguano il loro esempio per contribuire a rendere la nostra città più sicura. Come sempre il contributo dei cittadini volontari è una risorsa preziosa e indispensabile per la città”.

Hits: 224