ABBIATEGRASSO – Don Mauro Loi annuncia l’ultima pubblicazione, curata dalla Fondazione che presiede, si tratta del volumetto “Il pronao e il quadriportico di Santa Maria Nuova in Abbiategrasso. Dall’attribuzione a Bramante all’intervento di Rinaldi: stato degli studi e nuovi documenti”, di Mario Comincini. Don Mauro Loi scrive: “Come molti di voi ricorderanno, nel 1990 suscitò un certo interesse la scoperta di Comincini che il pronao addossato alla facciata della chiesa abbiatense di Santa Maria Nuova, considerato il più insigne monumento storico della città perché tradizionalmente attribuito a Donato Bramante, era stato in realtà progettato alla fine del Cinquecento dall’architetto romano Tolomeo Rinaldi, con la parziale modifica di una struttura quattrocentesca per impostare il primo ordine e con l’edificazione ex novo del secondo ordine. Dopo questa scoperta, una decina di storici dell’architettura hanno studiato il pronao dalle più diverse prospettive, anche per verificare l’attendibilità dell’attribuzione bramantesca. Nella nuova pubblicazione, Mario Comincini riferisce l’esito di questi approfondimenti ma anche rende noti nuovi documenti, reperiti nel corso di questi anni, che portano a una nuova conclusione a proposito dell’epoca di edificazione del quadriportico e quindi del suo raccordo con la primitiva struttura antistante la facciata della chiesa”. La nuova pubblicazione, di cui alleghiamo la copertina, può essere prenotata, al costo di euro 10 comprese le spese postali, con una delle seguenti modalità, sempre indicando: nome e cognome, indirizzo, recapito telefonico all’indirizzo di posta elettronica: morimondo-libro@libero.it, telefonando alla Fondazione: 02.94961919 (da lunedì a giovedì, dalle 9 alle 12) o scrivendo alla Fondazione: piazza Municipio, 6 – 20081 Morimondo (Mi). I prenotanti riceveranno in seguito una comunicazione con le modalità per effettuare il pagamento. E.G.

 

 

Hits: 111