ABBIATEGRASSO – Allo scopo di permettere ai tanti studenti dell’Istituto Aldo Moro di recarsi a scuola in maniera più sicura, l’Amministrazione Comunale ha effettuato una complessiva messa in sicurezza della viabilità adiacente all’ingresso della scuola elementare, con la creazione di nuovi percorsi ciclopedonali protetti e il ripristino, con alcune modifiche, della segnaletica esistente. Per far sì che gli interventi rispondessero ad esigenze concrete e risolvessero reali criticità, l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con il Comando della Polizia Locale, ha voluto condividere il progetto, sin dalla sua ideazione, con la Dirigenza Scolastica dell’Istituto Aldo Modo, con il Collegio Docenti, i rappresentanti dei genitori degli studenti e dei residenti della Zona 3. Nel dettaglio, i lavori si sono concentrati su: 1) Riqualificazione della segnaletica orizzontale presente in via T. Grossi, via Colombo, via alla Conca, via G. Oberdan. 2) Ridefinizione di percorsi ciclopedonali in via Colombo e via alla Conca. 3) Messa in sicurezza dell’incrocio tra via Saffi e via alla Conca. 4) Creazione di nuovi percorsi ed attraversamenti pedonali tra via alla Conca e via G. Oberdan. 5) Creazione di sensi unici in via alla Conca e via G. Oberdan. “I detti interventi – spiega il Consigliere di zona 3, Nicola Capello – sono funzionali a migliorare e rendere più sicura una situazione viabilistica molto pericolosa che per troppo tempo non è stata seriamente affrontata. Continua inoltre a crescere in città l’entusiasmo e la partecipazione al Pedibus e al Bicibus. L’Amministrazione Comunale ha scelto di credere fortemente in queste due iniziative, le quali permettono a molti bambini di Abbiategrasso di affrontare il tragitto da casa alla propria scuola, a piedi o in bicicletta, sotto la supervisione di genitori e volontari, creando ulteriori occasioni di aggregazione e socializzazione, disincentivando così anche l’utilizzo di automobili e l’inquinamento. Da pochi giorni, infatti, è stata collocata in Abbiategrasso un’apposita segnaletica per agevolare queste nuove forme di servizio verso i più piccoli. Colgo l’occasione per rinnovare l’invito diretto ai genitori degli studenti dell’Istituto Aldo Moro, e genericamente ai cittadini di Abbiategrasso, affinchè diano la propria disponibilità perché, anche in questo plesso scolastico, il Pedibus e il Bicibus possano prendere il via. Il diritto allo studio trova una propria declinazione nella sicurezza che deve essere garantita ad ogni bambino di Abbiategrasso nel percorso per la propria scuola. L’Amministrazione Comunale è convinta che tale sicurezza possa essere perseguita grazie a forme di intervento nei quartieri attente alle esigenze concrete e nate da un reale ascolto dei cittadini, così come quella appena effettuata presso l’Istituto Aldo Moro”.

Hits: 82