GAGGIANO – Purtroppo non ce l’ha fatta Francesco Vertua, 76 anni, di Settimo Milanese, che è
caduto nel Naviglio a Gaggiano. Era uscito con amici per una pedalata domenica mattina molto
presto quando ancora faceva fresco. Con un paio di amici ha pedalato da Settimo fino a Gaggiano,
dove è stato colto da un malore, forse un infarto, ed è scivolato in acqua. Qualcuno che era lì sul
posto si è gettato in acqua senza esitare per salvarlo. Sul posto sono arrivati in pochi minuti i
Carabinieri della stazione di Rosate, l’ambulanza della Croce Verde di Trezzano e dalle 9 in poi
anche la Polizia Locale Unione i Fontanili. È sopraggiunto anche l’elisoccorso del 118 ma sono
state inutili le manovre per rianimare l’anziano, i soccorritori hanno fatto il possibile ma purtroppo
le condizioni del 76enne erano troppo gravi, è deceduto all’ospedale Humanitas. Doveva essere una
domenica come tante, trascorsa con i propri amici con cui condivideva la passione per la bicicletta,
una passione che accumuna molte persone, attratte dalla bellezza delle piste ciclabili lungo il
Naviglio. La figlia Susanna, attraverso il Giornale dei Navigli, ha fatto un appello perché vorrebbe
ringraziare chi non ha esitato a gettarsi in acqua per cercare di salvare il suo papà, non è ancora
chiaro se per primi siano stati dei ragazzi che erano nei pressi o gli amici, accortisi dopo pochi metri
che Francesco non era più dietro di loro.

Views: 37