MORIMONDO – Una bella notizia per Morimondo, il Comune è stato premiato come una delle 100 Mete d’Italia, nella categoria “Alloro”, patrimonio storico-artistico-culturale, e inserito nel  volume di pregio “100 Mete d’Italia”, scelte dall’Osservatorio delle Eccellenze Italiane con la sovrintendenza del Comitato d’Onore. Il Premio Mete d’Italia si propone di rendere merito alle migliori esperienze finalizzate allo sviluppo, alla crescita, al potenziamento, realizzate per il miglioramento concreto della qualità della vita dei cittadini, in un’ottica di sostenibilità e di promozione della cultura; un premio a quelle comunità che hanno saputo sviluppare un’idea di futuro originale e autentica, senza mai perdere il contatto con le origini legate alle radici del luogo. Lo scorso 16 novembre quindi presso la prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana, si è svolta la cerimonia di premiazione. Il progetto editoriale: “Racconteremo il Bel Paese con un linguaggio collettivo e autentico. Testi e immagini saranno forniti direttamente dai comuni partecipanti, dalle aziende e dagli enti locali impegnati in prima linea nella valorizzazione delle peculiarità del proprio territorio; riteniamo infatti che siano gli abitanti originari di questi luoghi i narratori più idonei e qualificati per raccontare, di una meta, patrimonio; valori; simboli e tesori.

Tutti i comuni italiani possono manifestare il loro interesse a figurare nel volume 100 Mete d’Italia, attraverso la compilazione di una scheda in cui sarà possibile elencare gli interventi più rilevanti effettuati negli ultimi anni su temi predefiniti. L’Osservatorio delle Eccellenze Italiane, interno alla casa editrice, esaminerà e valuterà la pertinenza tematica di ogni scheda e inviterà le 100 mete con il miglior risultato a inviare il materiale (testo, logo e immagini) alla redazione RDE. Solo 100 saranno infatti le mete pubblicate sul prestigioso volume. Al fine di dare un valore aggiunto al progetto editoriale è stato istituito il Premio Mete d’Italia; pertanto verranno assegnati 10 premi a quei comuni che, tra i 100 pubblicati, si saranno distinti per l’attuazione di iniziative di alto profilo. A sovrintendere la scelta delle 10 mete da premiare, un Comitato d’Onore composto da illustri personaggi in rappresentanza di importanti enti e organismi nazionali”. Un orgoglio e un valore aggiunto anche per il borgo di Morimondo.

 

Hits: 303