ROBECCO S/N – Il Gruppo Consiliare “Amiamo Robecco” presenterà nel prossimo Consiglio comunale, al sindaco Fortunata Barni e all’assessore alle Politiche del Territorio Milena Borsani, un’interrogazione sul “Polo turistico mai attivato e sponde del Naviglio”. “Premesso che il nostro Comune negli ultimi anni è sempre più frequentato dal punto di vista turistico, soprattutto nella zona delle ville storiche e del Naviglio Grande. – scrivono il consigliere Davide Melegazzi

A nome di Amiamo Robecco – Considerata l’importanza di supportare tale settore per incentivare l’economia del territorio.

Viste le numerose pubblicazioni, recensioni, articoli che valorizzano il nostro tratto di Naviglio, compresa la recente trasmissione di Alberto Angela ‘Meraviglie’ andata in onda su Rai Uno.

Visto che l’Amministrazione ha costituito un Polo turistico presso la Biblioteca Comunale tre anni or sono, inaugurato per ben due volte, ma che tuttora risulta non funzionante.

Constatato lo stato in cui versa l’ingresso alla Biblioteca, sporco di escrementi di piccioni che emanano cattivo odore.

Constatati i recenti ulteriori cedimenti delle sponde del Naviglio presso il parco di Villa Archinto in cui ha sede la Biblioteca Comunale – Info point turistico.

Sembrerebbe che il potenziale turistico del nostro Comune è compreso e valorizzato da tutti tranne che dall’Amministrazione Comunale.

La Giunta a parole vuole puntare sul turismo per far apprezzare le nostre bellezze ma non ci è noto alcun piano d’azione concreto. Il contributo dei volontari, sebbene siano una risorsa importante, deve essere un supplemento all’attività istituzionale ma non può sostituirla in toto.

Si interroga il Sindaco per conoscere: Una rendicontazione dei flussi turistici a Robecco negli ultimi anni. Quando sarà realmente attivo l’Info point turistico e secondo quali orari. Qual è l’Ufficio comunale di riferimento per il turismo e chi ne è il responsabile. Quali accorgimenti intende approntare l’Amministrazione circa la Biblioteca Comunale per garantire un adeguato decoro all’ingresso rispetto al problema dei piccioni. Come la Giunta intende affrontare il problema del cedimento delle sponde del Naviglio presso Borgo Archinto.

Si chiede l’iscrizione di questa interrogazione all’o.d.g. della prima seduta del Consiglio Comunale.

Si chiede inoltre risposta scritta per singoli punti ed in Consiglio Comunale”, conclude il testo dell’interrogazione.

Views: 22