ALBAIRATE – Albairate e il suo sindaco Flavio Crivellin lanciano una nuova iniziativa per contrastare l’emergenza Coronavirus. Questa il messaggio di domenica scorsa del primo cittadino albairatese: “Quando stamattina ho ricevuto la richiesta dal Dott. Mumoli dell’Ospedale di Magenta, ho contattato subito i colleghi sindaci in videoconferenza e la Protezione Civile per avviare l’iniziativa di raccolta delle maschere. Un messaggio a due amici che non hanno perso tempo ed ecco che in due minuti mettono insieme un gruppo di imprenditori. I quali, senza pensarci troppo, accendono le stampanti 3d per produrre le modifiche necessarie alle maschere. Tutti, ognuno per il proprio compito, a testa bassa, perché non c’è tempo da perdere.
In poche ore si passa dalle parole ai fatti. Mi segnalano che il centralino della Protezione Civile di Abbiategrasso è stato preso d’assalto dalla vostra disponibilità a donare la maschera da sub. Vi ringrazio tutti. Se non riuscite a contattare la Protezione Civile, scrivetemi su Messenger e provvederò a girare la vostra disponibilità. Per ora possiamo modificare solo la maschera Model 1 di cui abbiamo tutte le specifiche. Intanto che vi scrivo, sono pronti i primi pezzi delle modifiche.

Scusatemi se per un giorno ho lavorato e pensato senza limitarmi ai confini di Albairate, ma credo che in una situazione difficile come questa, sia stato il modo migliore di essere distanti ma uniti. Sembra una favola e invece questa è stata la mia domenica”. Una domenica produttiva per Crivellin e tutti gli altri soggetti che in questi giorni si sono interessati per la conversione delle maschere integrali da snorkeling della Decathlon in maschere utili per insufficienze respiratorie. Tutti i cittadini che ne avessero, sono invitati a comunicare la disponibilità al numero 02.94967410 della Protezione Civile INTERCOM4 di Abbiategrasso, che darà indicazioni per il ritiro a domicilio. Luca Cianflone

 

Views: 146