ABBIATEGRASSO – Davvero tantissime le firme raccolte da  in occasione delle diverse riorganizzazioni sanitarie che si sono succedute, è stato progressivamente impoverito di servizi e di specialità. – spiegano i membri di Cambiamo Abbiategrasso – La recente minaccia sul P.S. notturno non è che la punta di un iceberg di politiche regionali che negli ultimi decenni hanno assegnato di fatto al C. Cantù il ruolo di Cenerentola tra le strutture ospedaliere del territorio vanificando investimenti milionari, frustrando le importanti professionalità esistenti e riducendo la qualità e quantità dei servizi sanitari per i cittadini”.

 

 

 

Views: 120