ABBIATEGRASSO – Lo scorso martedì 19 giugno presso la Sala Consiliare è stato presentato “Libero 4×4”, un progetto per i giovani musicisti che offre la possibilità ai gruppi locali di esibirsi liberamente all’interno di un tappeto 4mt x 4mt. Da sabato 30 giugno e per tutti i sabati di luglio, presso piazza Castello, dalle 16.30 verrà allestito un tappeto con quattro microfoni, quattro monitor spia, due casse e un mixer audio, dove i gruppi selezionati potranno esercitarsi fino alle 18, ora di inizio del concerto. Dalle 18 alle 19.15 i gruppi avranno la possibilità di cantare inediti e cover davanti ad un pubblico di curiosi e fan. Per garantire una perfetta organizzazione verrà messo a disposizione un tecnico che si occuperà della qualità audio. “Libero 4×4” è anche un progetto in cui la musica incontra l’arte; saranno, infatti, messe a disposizione quaranta scatole di cartone da poter colorare e disegnare con un motivo che andrà a formare la scenografia ufficiale del concerto. Totale libertà dunque per i gruppi musicali, che potranno scegliere una scenografia e una propria playlist mettendosi in gioco davanti al pubblico abbiatense. Il progetto, ideato da Lorenzo Cordara, fondatore di “Crapula Teatro”, e da Sergio Sgrilli, presidente dell’azienda “Menti Pensanti”, accolto con entusiasmo dal Comune di Abbiategrasso, ha l’obbiettivo di creare uno spazio libero dove i giovani possano dimostrare il loro talento. “Volevamo dare spazio alla creatività dei giovani, che sfrutteranno piazza Castello come palcoscenico naturale – ha affermato l’Assessore allo Sport e alla Cultura, Beatrice Poggi – “Libero 4×4” vuole essere un modo per avvicinare i giovani alla macchina comunale e fargli capire che l’amministrazione pensa anche a loro”. Un’idea per valorizzare le risorse artistiche del territorio e offrire ai giovani gruppi musicali un’esperienza live che dovrà conquistare il pubblico, il quale, avendo l’accesso gratuito, potrà andarsene a suo piacere, sarà compito dei ragazzi mantenere alto l’interesse con le loro esibizioni e scenografie. I due organizzatori, Sergio e Lorenzo, entusiasti del successo del progetto, avviatosi in concomitanza con la Festa della Musica giovedì scorso, invitano i musicisti delle zone limitrofe ad iscriversi e partecipare mettendo in gioco direttamente la loro musica. Per le iscrizioni inviare mail a info@mentipensanti.it descrivendo la tipologia di attività musicale e l’idea di esibizione live.

Ilaria Scarcella

Views: 10