CASSINETTA DI LUGAGNANO – Erano tantissimi sabato pomeriggio a Cassinetta peer assistere alla partenza di una delle competizioni più belle ed entusiasmanti della provincia milanese che ha anche il pregio di valorizzare i paesi che si affacciano sul Naviglio grande. Quest’anno in occasione della festa patronale, è stata Cassinetta ad aggiudicarsi la partenza della Gran Fondo del Naviglio, la storica gara di nuoto milanese nata nel 1895, riproposta con successo da sei anni a questa parte. Centotredici i nuotatori provenienti da tutta Italia, e anche oltre i confini nazionali, che hanno affrontato le acque del Naviglio, tra l’altro in una giornata in cui non è comparso nemmeno un raggio di sole. Un numero record di partecipanti che ha superato quello dello scorso anno e che fa ben sperare per il futuro di questa competizione, “ripescata” dal passato e riportata in auge. I vincitori che si sono aggiudicati il gradino più alto del podio sono Domenico Scaldaferri e Daniela Sabatini per la Granfondo (24,5 km), Stefano Antongioli e Manuela Cattaneo per la Fondo (14 km) per la Mezzofondo Patrizia Chilovi e Andrea Sironi (2,4 km). Una manifestazione che ha scopo benefico, un valore aggiunto oltre a promuovere lo sport, le tradizioni e tutto il territorio attraversato dal Naviglio, fino alla Darsena di Milano. Anche quest’anno i proventi andranno all’Associazione Caf Onlus, unica charity partner, sostenendo il progetto ‘Nuotare per Bene‘ per regalare un corso di nuoto ai bambini e ai ragazzi vittime di maltrattamenti ospiti delle Comunità. Tre erano le partenze, seguite da tante persone, alcune hanno seguito la gara spostandosi in bici, da un paese all’altro, seguendo gli atleti in acqua e facendo il tifo. Il percorso di 24,5 chilometri è partito appunto dall’imbarcadero di Cassinetta di Lugagnano, quello di 14 da Gaggiano e il più breve, di 2,4 chilometri, dalla Canottieri San Cristoforo. All’arrivo, in Darsena, una festa per tutti e le premiazioni, alla presenza dell’assessora allo Sport di Milano Roberta Guaineri, classe 1967, ottima atleta, conosciuta soprattutto come podista e maratoneta ma appassionata anche di alpinismo e nuoto, tra i partecipanti alla gara.

Views: 136