VERMEZZO – Prosegue l’interessante iniziativa della Biblioteca Comunale “M. Poggi”. L’iniziativa che aveva  preso il via durante il 2016 è volta a favorire già nei più piccoli la passione per la lettura. In un tempo in cui sull’utilizzo della tradizionale pagina scritta prevale l’uso del cellulare, del  tablet o di altri strumenti elettronici, tale proposta viene accolta con interesse anche dal mondo della Scuola.

“La Biblioteca si avvale, per questa proposta, di collaboratori volontari con competenze o interessi specifici, iscritti in un Albo predisposto dall’Amministrazione Comunale, – dice il Sindaco Andrea Cipullo – i quali tracciano un programma di lavoro concordato con i docenti e mirato alle attività delle singole classi della Scuola Primaria. Già lo scorso anno nei locali della Biblioteca, sono state effettuale letture e attività ad esse relative”.

“L’iniziativa prosegue anche quest’anno – dice la responsabile del Gruppo di Volontari, signora Angela Volpe – ma viene completata con l’interessamento della Fondazione per Leggere. Così, a decorrere dal mese di febbraio, la Biblioteca ‘va a scuola’ portando mensilmente agli alunni, classe per classe, libri e libretti  idonei ad ogni  fascia d’età. Poi successivamente, cioè a decorrere dal mese di marzo, verranno effettuate  le drammatizzazioni di testi ed altre attività relative, già concordate con la Coordinatrice Sig. Grisoni e su suggerimento dei Docenti  ed inserite nel programma del Gruppo di Volontari. Nel caso ci fossero persone esperte di fotografia, musica, pittura o altre attività che possano interessare i nostri ragazzi e volessero ‘donare’ le proprie conoscenze, si possono mettere in contatto con l’ Amministrazione Comunale”.

 

Views: 71