ABBIATEGRASSO – Il brutto tempo non ha impedito lo svolgersi dell’appuntamento motociclistico di inizio anno, la “Befana in Moto” è arrivata il 6 gennaio sulle sue rombati motociclette. La manifestazione organizzata dal Motoclub di Abbiategrasso con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la Polizia Locale è partita da piazza Vittorio Veneto dove erano previsti il ritrovo e la consegna del materiale di cortesia, come da consuetudine, e ha attraversato la città portando i saluti della Befana al Parco degli Alpini, a quello dei Bersaglieri, alla Casa di Riposo e all’Anffas in strada Cassinetta, facendo tappa in piazza Castello e ritornare infine verso le 12 in piazza Vittorio Veneto. “La pioggia non ha impedito lo svolgersi della manifestazione” hanno confermato con orgoglio il presidente del Motoclub Matteo Cucchi e Silvia Cristini (sempre in prima fila nell’organizzazione dell’evento): ben un centinaio i partecipanti tra centauri e passeggeri che hanno sfidato la pioggia per essere presenti all’annuale appuntamento senza dimenticare la sicurezza, d’obbligo infatti il casco, la pettorina per individuare i partecipanti e il rispetto del codice della strada. All’arrivo in piazza Vittorio Veneto gli infreddoliti e un po’ bagnati  motociclisti sono stati accolti anche dal sindaco Cesare Nai, che si è prestato alla foto di rito sulla motocicletta al fianco della Befana. Il pubblico presente è stato salutato con il suono rombante dei motori dei veicoli riunitisi sulla piazza e i partecipanti hanno potuto infine rifocillarsi e scaldarsi con un po’ di polenta calda e vin brulé, preparati dagli amici della Cappelletta, o con una fetta di panettone e un bicchiere di vino mentre le befane hanno consegnato doni alla Polizia Locale e ai bambini presenti. Anche quest’anno lo scopo finale della manifestazione era quello di devolvere il ricavato in beneficenza ad una realtà locale e grazie ai partecipanti e agli sponsor è stato consegnato dal Motoclub Abbiategrasso alla Onlus dei Vigili del Fuoco di Abbiategrasso un assegno di ben 600 euro, alla presenza del sindaco Nai, della Polizia Locale e del capo distaccamento Andrea Rivolta, cifra che sarà destinata alle esigenze della locale caserma. Nel pomeriggio si sarebbe dovuta svolgere la manifestazione “In cammino con la stella” organizzata dagli Amici del Palio, annullata a causa delle condizioni meteorologiche, peggiorate nel corso della giornata. Cristina Brambilla

 

Views: 16