ABBIATENSE – Dopo solo un’ora di ricerche le forze dell’ordine sono risaliti al responsabile dell’investimento avvenuto lunedì poco prima delle 17 a Buccinasco in via Lario. L’intestatario dell’auto è un 58enne di Ozzero, su cui all’inizio erano concentrate le indagini, ma in seguito agli accertamenti si è scoperto che alla guida c’era il figlio di 28 anni. Fondamentale è stata la testimonianza di un 20enne che con prontezza aveva segnato la targa del “pirata” che era alla guida di quell’auto scura che non si è fermata sulle strisce pedonali mentre stavano attraversando, a piedi e sui passeggini, un gruppo di bambini con alcuni adulti. Un impatto violentissimo, il gruppo di pedoni è stato travolto e sbalzato a circa 10 metri. Sono stati dei cittadini a dare i primi soccorsi ai bambini e a chiamare il 118. Il più grave un bambino, portato con l’elisoccorso all’ospedale di Bergamo in codice rosso. Altri due feriti sono in codice rosso. Sono intervenuti i carabinieri e la Polizia locale di Buccinasco e i Carabinieri di Corsico, che hanno lavorato in sinergia per rintracciare velocemente il responsabile.

Views: 0