ABBIATEGRASSO – Prende il via da questa settimana la 23esima edizione delle “Domeniche Letterarie” organizzate da Iniziativa Donna e da L’Altra Libreria con il patrocinio del Comune di Abbiategrasso e della Fondazione per Leggere. Grandi Autrici e Autori, tutte e tutti con tante storie da raccontare e da condividere, saranno ospiti al Castello durante questa rassegna molto amata dalle donne (e non solo). Gli incontri si terranno nella Sala Consiliare del Castello Visconteo di Abbiategrasso alle 10.30, ogni domenica di febbraio e la prima domenica di marzo. Al termine chicche e golosità. Ma vediamo quali saranno le protagoniste e i protagoniste di queste stimolanti domeniche. Il 4 febbraio sarà ospite Antonella Lattanzi con il suo libro “Una storia nera” (Mondadori), la quale dialogherà con Carla Ticozzelli. “Roma, 7 agosto 2012. Il giorno dopo la festa di compleanno della figlia minore, Vito Semeraro scompare nel nulla. Vito si è separato da qualche tempo dalla moglie Carla. Ma la piccola Mara il giorno del suo terzo compleanno si sveglia chiedendo del papà…”. L’11 febbraio ci si immergerà nel “Ritratto di famiglia con errore” (SEM Editrice), libro di Paolo Valentino. Dialogherà con lui Ivan Donati. “C’è quasi sempre un errore nel ritratto che da bambini ci si fa della propria famiglia. Solitamente lo si realizza una volta cresciuti, ma Milo – per tutti Mio – lo scopre a undici anni. È un pomeriggio di ottobre del 1991 quando, tornando a casa, si accorge che il fratellino Nicholas, balbuziente e con la passione delle sedute spiritiche, è uscito di casa da solo …” Domenica 18 febbraio sarà la volta di “Follia maggiore” (Sellerio) di Alessandro Robecchi, dialogheranno con lui Vittoria  Selva ed Eleonora Cavalli: “Carlo Monterossi, il milanesissimo detective per caso e autore televisivo, alla fine ha lasciato il suo lavoro nella trasmissione trash Crazy Love; sta imbastendo idee per un nuovo programma ma senza troppa convinzione quando Oscar Falcone, l’amico che fa un lavoro a metà tra il ficcanaso e l’investigatore, lo coinvolge nella ricerca di un anziano signore che se ne è andato senza lasciare traccia”. Domenica 25 febbraio sarà ospite l’autore Giorgio Falco che presenterà “Ipotesi di una sconfitta” (Einaudi) e dialogherà con l’assessore Beatrice Poggi: “Da bambino Giorgio Falco amava la divisa da autista degli autobus, che il padre indossava ogni giorno per andare al lavoro, tanto che a Carnevale voleva vestirsi come lui, anziché da Zorro, chissà se per emularlo o demolirlo. Questo romanzo autobiografico non può che cominciare cosí, con la storia del padre …” Domenica 4 marzo “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane” (Edizioni e/o) di Massimo Carlotto che dialogherà con Daniela Colla: “Un nuovo caso per l’Alligatore. Il Bene e il Male, ancora una volta mascherati e insidiosi da distinguere, si scontrano nell’arena internazionale delle grandi operazioni segrete di polizia, dei traffici di droga, prostituzione e identità”. Per finire, in occasione della festa della Donna, domenica 11 marzo a partire dalle ore 16 al Castello ci sarà la presentazione di “Con occhi pieni d’infanzia”(Bolis) di Giovanni Ceriotti, che dialogherà con Nunzia Fontana, presidente di Iniziativa Donna: “Che cosa custodiscono i diari di Alba, anziana senzatetto che vive ai margini di Milano? Che cosa ha reso così determinata Lorenza, giovane funzionaria di banca che per la prima volta arriva in città con un importante incarico? Due donne agli opposti, senza alcun punto di contatto. Eppure, un incontro – casuale? – fra loro getta il seme per una breve, intensa amicizia”. Un mese di febbraio e un inizio di marzo che non saranno solo al femminile e quindi in “rosa” ma variopinti di tutti i colori delle emozioni che i libri con le loro storie suscitano in noi.

Views: 643