Il Circolo Pd di Albairate fin dalla sua nascita è sempre stato contrario al progetto della superstrada Vigevano-Malpensa, fortemente impattante per tutto l’est-ticino e soprattutto per Albairate, dove incide per il 30% dell’intero tracciato.
Il Partito Democratico a tutti i livelli non ci ha mai lasciati soli, a partire da Marco Re, segretario della zona abbiatense-magentino, ma anche grazie al costante contatto con i parlamentari Prina e Cova, che sono anche intervenuti ad Albairate in un incontro pubblico qualche mese fa.
Un recente tavolo di zona del Partito Democratico, dove il nostro circolo ha ribadito la sua contrarietà alla infrastruttura, ha prodotto un documento che tutti hanno potuto leggere sui giornali locali dove si ribadiva, tra l’altro, che la superstrada è “un’opera sproporzionata per il territorio, serve altro..”
Albairate è il paese più penalizzato come consumo di suolo, e lo sarà ancor di più per il possibile traffico (che si traduce con alti livelli di PM10) che si formerebbe se la SP 114 (Milano Baggio) non venisse adeguata. Importante è riqualificare il più possibile l’esistente e dove non è possibile come a Robecco creare una circonvallazione, che realmente toglierebbe il traffico dal paese senza impattare sui territori limitrofi. Sul come realizzarla non ci vogliamo intromettere e lasciamo ai Robecchesi trovare una soluzione adeguata al loro bellissimo paese sul Naviglio. Importante è anche ridimensionare fortemente questa opera nel tratto verso la stazione ferroviaria, dove Albairate potrebbe trarre vantaggio da una strada più sicura, senza dimenticarsi di una pista ciclabile con attraversamento sulla SP 114.
Un sentito ringraziamento va a Francesco Prina, che è impegnato ogni giorno a tradurre l’amore per la nostra campagna, il nostro verde, la nostra acqua in efficace azione politica nel Parlamento italiano e proprio negli ultimi giorni è riuscito ad organizzare un incontro fra il ministro delle infrastrutture Del Rio e tutti i Sindaci interessati dall’opera.
Ogni Sindaco, compreso quello di Albairate, potrà presentare i propri dubbi, le proprie criticità, accompagnate da soluzioni alternative per cercare di risolvere i problemi reali del nostro territorio, quali la variante di Ponte Nuovo, una circonvallazione per Abbiategrasso e Robecco e non da ultimo, anzi prioritario, il raddoppio della SP 114.
No alla superstrada per Malpensa, sì a una risposta concreta e sostenibile ai problemi di viabilità della nostra zona. Matteo Pedretti a nome del Circolo Pd di Albairate

Hits: 85