ABBIATENSE – Il falò di Sant’Antonio Abate è un appuntamento della tradizione lombarda

irrinunciabile. Protettore degli animali domestici, delle cascine e del raccolto, Sant’Antonio Abate

si festeggia il 17 gennaio, la tradizione vuole che con un grosso falò si brucino le cose vecchie, si

dice che viene così bruciata la “barba” di Sant’Antonio, e a seconda di come brucia il falò si avrà o

meno un buon raccolto per la nuova stagione agricola. Il prossimo weekend in molti comuni del

territorio si accenderà quindi il ben augurante “Falò” e si potranno gustare frittelle, vin brulè e

cioccolata, riscaldati dal tepore.

Ecco di seguito gli appuntamenti da non perdere segnalati dal Settore Turismo del Consorzio dei

Comuni dei Navigli che si svolgeranno nei paesi di: Albairate, Bernate Ticino, Boffalora sopra

Ticino, Busto Garolfo, Cassinetta di Lugagnano, Corbetta, Cuggiono, Cusago, Morimondo, Ozzero

e Robecco sul Naviglio. Ad Albairate, domenica 17 gennaio 2016 dalle ore 20.30, presso il parco di

via Donatori di Sangue, si terrà il “Falò di S. Antonio”, con distribuzione di frittelle, tè caldo e vin

brulé, a cura della Pro Loco. A Bernate Ticino, sabato 16 gennaio 2016 alle ore 21.00, presso la

Chiesa di S. Giorgio Martire, si svolgerà “Auguri per un anno sereno”, un concerto del Coro

d’Altrocanto e Solisti diretti da Eugenia Canale, a cura dell’Amministrazione comunale. Mentre

domenica 24 gennaio si terrà la “2ª Festa del Ringraziamento”, organizzata dell’Associazione Il

Melograno. Venerdì 29 gennaio, infine, in occasione della “Giornata della Memoria”, si svolgerà

“Incontro con Renzo Modiano”, evento questo curato dall’Associazione Il Melograno, con il

patrocinio dell’Amministrazione comunale.

A Boffalora sopra Ticino, domenica 17 gennaio 2016 dalle ore 20.00, in via Nuova

Circonvallazione angolo via Magenta, si accenderà il “Falò di S. Antonio”, con allestimento di

stand gastronomici, a cura dell’associazione Al Muron, con il patrocinio dell’Amministrazione

comunale. A Busto Garolfo, sabato 16 gennaio 2016 alle ore 21.00, nell’Aula Magna della Scuola

Media Caccia si esibiranno giovani talenti a sostegno del Madagascar. È un evento di musica e

danza con gli allievi del Liceo Musicale e Coreutico “Pina Bausch” di Busto Arsizio, a scopo

benefico per raccolta fondi a sostegno dell’Ospedale dell’Isola di Nosy Bè (Madagascar). L’ingresso

è libero. Domenica 17 gennaio si accenderà il tradizionale “Falò di S. Antonio”: dalle ore 18.15

presso il prato della Chiesa di Olcella (aperitivo insieme e, a seguire, accensione) e dalle ore 19.15

presso l’Oratorio S. Cuore di Busto Garolfo (e, a seguire, happy hour). Sempre domenica 17

gennaio, dalle ore 08.00 alle 13.00 in piazza Lombardia, si terrà il “Mercato di Campagna Amica”.

A Cassinetta di Lugagnano, domenica 17 gennaio 2016 dalle ore 14.00, si terrà la “Frittellata in

onore di S. Antonio Abate”, a cura della Pro Loco. Il programma prevede dalle ore 14.00 e fino a

esaurimento scorte, una distribuzione gratuita di frittelle, cioccolata calda e vin brulè e,

all’imbrunire da parte dei ragazzi dell’Oratorio l’accensione del “Falò di S. Antonio”, nel campo

vicino al parco Pro Loco all’ingresso di Cassinetta, tra via Trento e via Matteotti. A Corbetta,

domenica 17 gennaio 2016 alle ore 15.30, nella Sala Grassi del Palazzo Comunale (via C. Cattaneo

25), nell’ambito della rassegna “Cinema in Comune” a cura dell’Amministrazione comunale, sarà

proiettato il film “Home – A casa”. Al termine della proiezione merenda con la collaborazione di

C.I.F., Sezione di Corbetta. È necessario prenotarsi presso U.R.P. (Ufficio Relazioni con il

Pubblico), tel. 02.97204242, entro le ore 12.00 di venerdì 15 gennaio 2016. Sempre domenica 17

gennaio si accenderà il tradizionale “Falò di S. Antonio” in diverse zone del territorio comunale:

alle ore 20.00, presso il Rione Malpaga, in via Calatafimi, angolo Viale Borletti, con salamelle,

patatine, birra e bibite, vin brulè, tè e chiacchiere offerte dal Comitato Rione Malpaga. Inoltre, ci

sarà anche un intrattenimento musicale con “Gente in Comune – La Band dei Sindaci d’Italia”,

sempre a cura del Comitato Rione Malpaga, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale; alle

ore 20.30 a Soriano presso strada Cascina Cantona, a cura del Comitato di Soriano; alle 20.30 in via

Monte Rosa, angolo via Dolomiti, a cura della Pro loco, con il patrocinio dell’Amministrazione

comunale; alle ore 20.30 a Cerello, presso l’Oratorio S. Vincenzo Martire, a cura della Cooperativa

di Consumo ed Edificatrice S. Antonio. Domenica 31 gennaio, alle ore 15.30, nella Sala Grassi del

Palazzo Comunale, nell’ambito della rassegna “Cinema in Comune”, sarà proiettato il film “Big

Hero 6”. Al termine seguirà merenda con la collaborazione di C.I.F., Sezione di Corbetta. È

necessario prenotarsi presso U.R.P., tel. 02.97204242 entro le ore 12.00 di entro le ore 12.00 di

venerdì 29 gennaio 2016. A Cuggiono, domenica 17 gennaio 2016 dalle 20.45, presso Castelletto di

Cuggiono, in via Stucchi, si terrà il “Falò di S. Antonio”, con distribuzione di cioccolata calda, vin

brulé e leccornie, a cura di Terre di Fantasia. A Cusago, domenica 17 gennaio 2016, nel segno della

tradizione rurale sarà dedicato a Sant’Antonio Abate un falò bene augurante per i prossimi raccolti

agricoli, in particolare si svolgeranno due iniziative: alle ore 15.00 “Domenicando alla cavetta”,

passeggiata alla Cavetta di Cusago, area naturalistica poco distante dal centro del paese, partendo

dal Castello, dove ci sarà possibilità di una breve visita interna a cura di Nateo. Previsto anche un

piccolo falò alla Cavetta con cioccolata calda e vin brulè, a cura dell’Associazione Banca del

Tempo; alle ore 20.30 si accenderà il tradizionale “Falò di S. Antonio”, organizzato con l’aiuto

della Protezione civile sui prati adiacente al Castello, con vin brulè a volontà. Domenica 24

gennaio, dopo la messa del mattino, si terrà la “Festa del ringraziamento agricolo”, con benedizione

dei trattori in piazza. Mentre giovedì 28 gennaio, ripartirà la rassegna “I GioveNott”, ideata

dall’Associazione Banca del Tempo di Cusago, in collaborazione con il Comune e la Biblioteca.

Mario Comincini, storico del territorio, parlerà de “Il naviglietto di Cusago: ‘autostrada’ del XV

secolo”. La sesta edizione degli incontri dei GioveNott, da gennaio a giugno, sarà dedicata al

Castello di Cusago e alla sua auspicata rinascita. A Morimondo, domenica 17 gennaio 2016 dalle

17.00, presso la sede della Pro Loco, in via Fratelli Attilio, si accenderà il “Falò di S. Antonio”, a

cura della Pro Loco di Morimondo. A Ozzero, domenica 17 gennaio 2016 dalle 17.00, si terrà il

“Falò di S. Antonio”, con distribuzione di vin brulè, cioccolata calda e frittelle, a cura della Pro

Loco. A Robecco sul Naviglio, domenica 17 gennaio 2016 dalle 20.30, in via Cavour, si accenderà

il “Falò di S. Antonio”, con distribuzione di dolci, bevande calde e vin brulé. Mentre domenica 24

gennaio, dalle ore 8.30 e per tutta la giornata con orario continuato, presso il Parco di Borgo

Archinto, si svolgerà la “Fiera del Naviglio Grande”, con espositori di prodotti usati, di rigatteria, di

antiquariato e di artigianato particolare e artistico, a cura della Pro Loco. ​

Views: 0