CISLIANO – Erano circa le 22.30 di giovedì sera quando è divampato uno spaventoso incendio che ha distrutto il grosso fienile e il deposito di gomme di trattori della cascina Cova Minotti, nei pressi di via Diaz. Tanti cislianesi si sono accorti delle gigantesche fiamme visibili anche da lontano e dell’intenso odore di fumo, avvertibile anche il giorno seguente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Corbetta insieme ai pompieri dei distaccamenti di Magenta e Abbiategrasso, di Rho, e un funzionario da Milano per la gestione dell’emergenza. Per spegnere il fuoco ci sono volute diverse ore, fino alle prime ore del mattino infatti i vigili del fuoco erano impegnati. Nessuno ha riportato ferite ma per precauzione sono state inviate due ambulanze della Inter Sos del distaccamento di Bestazzo e della Croce Bianca di Sedriano. Nel giorno seguente i vigili del fuoco erano ancora al lavoro per spostare il fieno accatastato. I carabinieri indagano per capire se si tratta di un atto doloso o di un fatto accidentale.

Hits: 101