ABBIATEGRASSO – Il 17 maggio 2017 Ezio Santin ha compiuto 80 anni, al Maestro tre volte stellato, grande interprete e ambasciatore della cucina italiana nel mondo, primo ad avere il meritato riconoscimento di ‘cittadino onorario’ della città di Abbiategrasso. Per lui un gruppo di abbiatensi, con l’associazione Promuovi Abbiategrasso, ha pensato ad una sorpresa per tributargli un omaggio nel giorno del suo compleanno e ha preparato una gigantografia con la scritta sottostante ‘gli ottanta ruggenti’ grazie Ezio Santin. Un omaggio che si dava per scontato condiviso ed è così senz’altro, perché Abbiategrasso deve molto a Ezio, disponibile, infaticabile, sempre pronto a intervenire in ogni manifestazione benefica e in ogni occasione  per dare lustro e  aggiungere visibilità con la sua autorevole, meritata eccellenza. E’ stato chiesto il permesso per appendere lo striscione alla facciata del Castello visconteo ma nessuna deroga è stata fatta alla burocrazia. L’alternativa rimasta è stata quella di appendere l’omaggio a Ezio Santin alla facciata dell’immobile privato vicino, dove però è rimasto per poco tempo. La burocrazia ha avuto la meglio un’altra volta, la gigantografia andava tolta, pena una salata sanzione. Gli abbiatensi rinnovano i loro più cari AUGURI e il loro grande GRAZIE ad Ezio, un grazie di dimensioni mille volte più grandi dello striscione che avevano preparato. E.G.

Views: 37