CASSINETTA DI LUGAGNANO – Domenica 17 gennaio a partire dalle ore 14.00 presso il parco Pro Loco di via Trento si terrà la consueta “Frittellata di Sant’Antonio” che prevede una distribuzione gratuita di frittelle, vin brulé e cioccolata calda.
Quest’evento, che si ripete ormai da più di vent’anni, vuol riprendere la tradizione popolare che in onore di Sant’Antonio (a Cassinetta è compatrono del paese), prevedeva in ogni famiglia la preparazione delle frittelle fatte con l’uvetta sultanina.
Era quindi il modo di fare festa nelle case e contemporaneamente ricordare che il santo, sempre raffigurato col maiale, con la benedizione degli animali, delle stalle e dei contadini è sempre stato considerato il protettore delle nostre cascine. Anche quest’anno la Pro Loco, per non dimenticare, vuol far rivivere questa bella tradizione offrendo a tutti coloro che verranno a Cassinetta le frittelle che contengono nel proprio impasto anche l’uvetta sultanina. Non mancheranno in abbinamento per i più piccoli della buona calda cioccolata e per i più grandi fumante e speziato vin brulé.
Come detto la distribuzione inizierà alle ore 14.00 e proseguirà fino ad esaurimento delle scorte.
La manifestazione, svolgendosi al coperto, si terrà con qualsiasi condizione di tempo.
Inoltre, permessi regionali e comunali permettendo, alle ore 16.00 presso il campo in fondo a via Trento a una cinquantina di metri dal parco Pro Loco, i ragazzi dell’Oratorio San Carlo di Cassinetta accenderanno il grande falò, simbolo del fuoco distruttore delle cose vecchie, creatore delle cose nuove, conforto dei rigori del clima. Non mancate a questo primo appuntamento del 2016!

Views: 50