ABBIATEGRASSO – Sabato 23 settembre presso la Coop Rinascita di via Novara 2 torna “Folk(a)Bià”. L’attesissimo appuntamento con la cultura popolare giunge alla sua quinta  edizione. Una festa  speciale sin dalle sue premesse: Cibi, Musiche e Danze del Folklore europeo (…e non solo) proposti da artisti impegnati da decenni nel recupero e nella valorizzazione di tradizioni che si perdono nella notte dei tempi. Le danze (per il palato) si aprono alle 20 con la Cena Sarda:  Malloreddus alla Campidanese(gnocchetti ), Porceddu arrostiu (maialetto) e Sebadas come dolce (su prenotazione a info@arcipelagoarci.it o telefonando al 339/5710042 – 347/2570555). Dalle 21.30 concerto balfolk (le danze popolari ballate su musica dal vivo) con “Silly Farm”, gruppo con una vasta esperienza in festival  italiani ed esteri , tra i più richiesti nell’ambito della musica tradizionale dell’area irlandese, scozzese, bretone ma preparatissimi anche nel repertorio francese e delle varie regioni italiane. Le danze saranno animate da “Selene Danze e Cultura Popolare”: danze in coppia, in riga, in cerchio, meditative o di corteggiamento. Danze provenienti dall’area balcanica e mediterranea (con incursioni nella cultura mediorientale ) per approdare ad occidente con danze francesi, inglesi e irlandesi. Per dirla come i nostri esperti: “…nella danza che si svolge in gruppo, i partecipanti si trovano ad essere legati dal ritmo e dal movimento;  il legame che si stabilisce tra loro è di tipo ancestrale ed affonda la suo radici nel comportamento tribale-istintivo dell’uomo generando una componente energetica altamente ristabilizzante…”

Views: 67