ALBAIRATE – Sarà Flavio Crivellin della lista “Vivere Albairate “ a guidare il Comune di Albairate per i prossimi cinque anni. Anche in questo comune le Elezioni Amministrative 2019 si sono giocate su poche decine di voti. Il testa a testa tra Crivellin e il candidato di “Per Albairate” Emanuele Dotti è parso evidente fin dalle prime ore, però nel corso del pomeriggio la lista uscente ha confermato il suo primato e potrà così continuare ad amministrare il paese. Una campagna elettorale accesa e con qualche colpo basso, conclusasi con il voto odierno e la vittoria di Crivellin sulle altre due liste; questi i risultati definitivi:  Flavio Crivellin di Vivere Albairate col 42,31% (1.093 voti)
Emanuele Dotti di Per Albairate col 39,92% (1.031 voti)
Daniele Morani per il centrodestra col 17,77% (459 voti).
62 i voti di scarto tra Dotti e Crivellin, a quest’ultimo il compito di consolidare ed aumentare il suo consenso, proseguendo il lavoro del suo predecessore Giovanni Pioltini alla guida della lista Vivere Albairate e del comune che ancora una volta li ha premiati.
Abbiamo intercettato il neo-sindaco fuori dalla sede di voto, questo il suo discorso: “E’ stata una battaglia elettorale piuttosto dura, aspra; i toni sono stati accesi per tutto il tempo, anche questa volta però i cittadini di Albairate ci hanno dato conferma del buon lavoro fatto dalla precedente Amministrazione e probabilmente anche del programma che abbiamo esteso. Saranno cinque anni impegnativi, abbiamo preso degli impegni precisi con i nostri concittadini. Anche per una questione di deformazione professionale mia, lavoro per obiettivi e ci sarà il massimo impegno per raggiungerli; ci siamo dati anche dei tempi per far la verifica di questi programmi. Al primo posto metto il tema del lavoro, metto la questione del centro di compostaggio, che è una presenza importante per noi, in termini economici e industriali, e infine il completamento delle opere pubbliche che sono rimaste incomplete per tanto tempo per motivi di bilancio imposti dalla Stato, quindi metteremo anche mano alla viabilità e centro storico”.
Un in bocca al lupo al nuovo Sindaco Flavio Crivellin e i complimenti agli altri due candidati Emanuele Dotti, che ha tenuto in sospeso le elezioni fino alla fine, e a Daniele Morani (giovane volto “nuovo” della politica albairatese, ma che ha ottenuto un ottimo risultato). Luca Cianflone

Views: 137