ABBIATEGRASSO – Portofranco, il centro di aiuto allo studio che opera ad Abbiategrasso in via Giramo 19, ha ripreso la sua attività. Con il 2017 Portofranco compie dieci anni, il suo impegno e’ andato crescendo e questo ha fatto diventare il centro una presenza significativa e importante, in corrispondenza all’aumento del bisogno degli studenti. Portofranco per rispondere al bisogno degli studenti punta sui suoi volontari, che sono insegnanti, universitari, ma anche pensionati che non hanno mai insegnato ma mettono a servizio degli studenti la loro professionalità.

Fare il volontario a Portofranco e’ un’esperienza meravigliosa, arricchisce chi se ne prende l’impegno e lo fa con serietà e continuità. Si può a ragione ritenere che il perno di Portofranco,  chi gli permette di vivere sono i suoi volontari, uomini e donne che settimanalmente mettono a disposizione una, due, tre ore per aiutare chi fa fatica a scuola, chi è rimasto indietro nei programmi, chi non riesce in certe discipline. Dare del tempo per aiutare gli studenti che a scuola falliscono fa crescere l’umanità di chi fa questa scelta, qui sta il segreto di Portofranco, nel fatto che chi vi si impegna e a titolo del tutto gratuito vede ridestata la sua umanità. Questo insegna Portofranco, che aiutare gli altri fa diventare più umani; questo fa riconoscere, che la dinamica del rapporto con gli altri e’ tutta determinata dall’amore; di questo fa fare esperienza, del fatto che darsi agli altri accresca la propria umanità. Ogni volontario che vive il suo servizio a Portofranco ha una grande occasione per percepire che tutta la vita ha il metodo di Portofranco, quello della condivisione del bisogno. Facendo il volontario a Portofranco si scopre la bellezza dell’altro, piegandosi verso di lui la propria vita diventa più autentica, è’ questo il segreto di Portofranco, e ogni volontario, che fa questa esperienza, si scopre più ricco umanamente, con qualcosa di nuovo per se’. Fare il volontario non è innanzitutto sforzarsi di rispondere ai bisogni degli studenti, ma fare esperienza di una ricchezza umana che fiorisce dentro la propria vita. Sono circa 40 i volontari di Portofranco, ma il bisogno di volontari cresce perché gli studenti che chiedono aiuto aumentano ogni anno. Per questo Portofranco fa presente che ha bisogno di volontari, soprattutto in materie come inglese, matematica, latino, per riuscire a rispondere al numero sempre più crescente di studenti. Venire a fare il volontario e’ una grande occasione per diventare più ricco in umanità, per scoprire che aiutando gli altri si trova se stessi. Gianni Mereghetti

 

 

 

Hits: 90