GAGGIANO – Nella notte tra domenica e lunedì in via Dante a Gaggiano, due auto sono andate a fuoco, ne sono rimaste le carcasse annerite. Un incendio doloso, è stata trovata difatti una bottiglietta usata per spargere benzina. La prima auto colpita è stata una Renault Clio, nuova, parcheggiata in strada. Poiché era inserita la prima, l’auto appena dopo l’esplosione del cofano dove c’è il motore si è spinta in avanti nella strada e le fiamme hanno intaccato un’altra auto parcheggiata, una Lancia Musa. Se fosse stata lasciata in folle, la Renault Clio probabilmente avrebbe procurato danni peggiori poiché di fianco ad essa c’era una fila intera di auto parcheggiate e che avrebbero potuto esplodere una ad una. Sul posto Vigili del Fuoco per spegnere i roghi che hanno attirato l’attenzione di molte persone, preoccupate che l’incubo delle auto bruciate, che negli ultimi mesi sta attanagliando l’abbiatense, sia approdato anche a Gaggiano. Un dispetto, una vendetta per un torto subito, un’intimidazione forse le ragioni di questo ennesimo atto criminoso nella nostra zona e su cui i Carabinieri indagano.

Views: 2145