ABBIATEGRASSO – Julio Araya Toro, Giulio I° Duca di Abbiate-Grasso e anche consigliere del Comitato Abbiategrasso Bene Comune in rappresentanza del “Comitato Abbiategrasso Bene Comune” (ABC), e del “Ducato di Abbiate-Grasso” (DdiA) insieme alla moglie Marcela Rodríguez Valdivieso, direttrice della Società degli Scrittori Latinoamericani ed Europei (SELAE), sono stati invitati al Presidio del 4 novembre 2016 davanti al Ospedale Costantino Cantù di Abbiategrasso in organizzato del “Movimento per i Diritti del Cittadino Malato”. Già lo scorso 24 maggio gli stessi avevano consegnato al presidente del “Movimento per i Diritti del Cittadino Malato” Marco Bessi le firme raccolte per il potenziamento dell’Ospedale e la salvaguardia del Pronto Soccorso di Abbiategrasso. Oggi Araya Toro e Rodríguez Valdivieso hanno commentato: “L’ospedale e il Pronto Soccorso sono servizi fondamentali in una città con più di 32.000 abitanti, perdere il Pronto Soccorso notturno e alcuni reparti del nostro ospedale segnerebbe una sconfitta per la nostra città e per malati cronici, anziani, disabili e bambini. Già che la nostra città ha perso recentemente l’Agenzia  delle Entrate, l’Inps e il Tribunale” e hanno aggiunto “Oggi è più importante il potenziamento dell’Ospedale Cantù e non il suo depotenziamento come vogliono fare”.

 

Views: 130