ABBIATENSE – Il buon cibo sa regalare alle persone il piacere di un viaggio nel gusto, un’esperienza di conoscenza e scoperta di sapori. La scelta di prodotti di qualità è essenziale, ma l’intuizione e la sperimentazione sono ingredienti fondamentali per arricchire ancor di più il viaggio culinario. E’ quanto l’Azienda Bennati ha fatto scoprire a tutti i partecipanti all’evento estivo organizzato allo spaccioaziendale di viale Lombardia 7 a Cassinetta di Lugagnano, nel pomeriggio di sabato 13 luglio. Prendendo spunto dal classico siciliano della brioches con gelato, in questa occasione Gianni Bennati ha pensato di far sposare il proprio panettone con i prodotti della Gelateria Castello, creando un connubio particolare e gustosissimo. Rubando all’inverno il panettone e portando la Sicilia alle porte di Milano, Bennati e la Gelateria Castello hanno regalato un pomeriggio all’insegna della dolcezza e della freschezza. Il panettone firmato Bennati è un prodottod’eccellenza preparato con materie prime di qualità e rispettando le 48 ore di lievitazione lenta e naturale. A dare freschezza al panettone un gelato altrettanto di qualità, laGelateria Castello di via Motta 43 ad Abbiategrasso, ha pensato a due gusti speciali: la cassata e il “pistacchiello”, omaggio al pistacchio di Bronte, eccellenza siciliana. Un connubio riuscito tra prodotti apparentemente distanti, uno invernale e classico del Nord e il gelato siciliano, vera prelibatezza estiva del Sud Italia. Un dolce riuscito come la sinergia tra Bennati e la Gelateria Castello. A suggellare questo incontro non poteva mancare un vino frizzante in purezza: il grande Moscato, Zebo Terre Siciliane I.G.T. CantinePellegrino.La bontà della golosa merenda era impressa sui volti delle centinaia di persone che durante tutto il pomeriggio hanno visitato lo spaccio aziendale, assaporato la morbidezza del panettone, la freschezza e cremosità del gelato, guarnita dalla parte croccante della granella di pistacchi, un piacere per il palato che cresceva ad ogni morso del panettone ormai inzuppato di gelato…per poi finire con un calice di ottimo Moscato a rinfrescare il palato. Non c’era solo il panettone (giuriamo sarebbe bastato) ad allietare i partecipanti, tantissimi i prodotti offerti da Bennati e tutti di qualità. Intento a chiacchierare con i suoi clienti, che ormai considera amici, troviamo Gianni Bennati, che ci dice: “Quest’anno è stato un trionfo, come sempre, ma sa perché? Perché mettiamo sempre il cliente in cima alla nostra piramide di importanza, sviluppiamo i nostri progetti e costruiamo la fortuna della nostra azienda. Queste occasioni sono per me importantissime, è una coccola che diamo ai nostri clienti e il successo di oggi mi riempie di gioia. Solo partendo dai sorrisi dei clienti si può costruire qualcosa di importante. Oggi offriamo un prodotto di qualità ed originale, grazie agli amici di Gelateria Castello abbiamo portato un po’ di Sicilia e di mare sul nostro panetùn”. Un matrimonio ben riuscito, Bennati, il suo “panetùn”, il gelato artigianale della Gelateria Castello e il Moscato siciliano di Cantine Pellegrino, per la gioia di chi ha avuto il piacere di assaggiarli. Luca Cianflone

Views: 404