ABBIATEGRASSO – Nella serata del 30 dicembre scorso, ad Abbiategrasso, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, hanno arrestato in flagranza per
“detenzione illegale di fuochi pirotecnici ad alto rischio” un 33enne del posto, con
precedenti di polizia. Alle ore 19:00 circa, i Carabinieri, a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 33enne, già attenzionata nell’ambito di servizi preventivi disposti per
contrastare il fenomeno illecito della vendita abusiva di fuochi pirotecnici, rinvenivano
un ingente quantitativo di materiale esplodente classificato di genere vietato dalla
normativa di settore. Detto materiale è stato sottoposto a sequestro e l’uomo tratto in arresto.
La Procura della Repubblica di Pavia, a seguito di udienza fissata il giorno seguente,
ha convalidato l’arresto eseguito nei confronti dell’uomo, disponendone la
scarcerazione. L’operazione è stata frutto di una più incisiva attività di controllo del territorio, avviata nei giorni a ridosso delle festività, volta a reprimere specifiche attività illecite legate
alla commercializzazione di fuochi pirotecnici.

Views: 514