ABBIATEGRASSO – Torna ad Abbiategrasso sabato 5 e domenica 6 marzo, dalle 10.00 alle 20.00,   la manifestazione “Creazioni Artigiane Artiste e Fiori” nella sua data storica, in occasione della Festa della Donna, dopo il 2020 di sospensione e il 2021 di spostamento in estate. L’evento, con ingresso al pubblico gratuito, si svolgerà nella scenografica cornice del Castello Visconteo e della sua piazza, che saranno “inondati” da fiori e profumi, arte e artigianato artistico, produzioni agricole selezionate e di qualità. Anche in questa nuova edizione saranno presenti tante Artigiane Artiste con le loro nuove creazioni che abbracciano numerosi mestieri nel campo dell’arte e dell’artigianato artistico e diversi florovivaisti da varie Regioni d’Italia. Saranno poi presenti delle aree del gusto, rappresentate da imprese agricole e artigiane con titolari e lavoratrici donne con produzioni di qualità a tema con l’artigianato, le piante e i fiori che offriranno assaggi gustosi, oltre a una  interessante rappresentanza di produttori di cosmesi naturale. L’evento è promosso da Associazione culturale e artistica Iperbole, con il supporto organizzativo di Eventi doc di Myriam Vallegra, ed è patrocinato dal Comune di Abbiategrasso e da Regione Lombardia. “Creazioni Artigiane Artiste e Fiori” avvicina e fa conoscere il mondo dell’artigianato femminile al grande pubblico ed esalta le potenzialità e le possibilità di personalizzazione di capi ed oggetti, cosa che solo l’artigianato può fare. L’area dedicata al florovivaismo di qualità, nell’evento, collega il tema delle donne con quello dei fiori, in quanto richiama il fatto che in occasione della Festa della Donna si regalano i fiori. In mostra troviamo vivaisti con piante aromatiche, cactacee e succulente, piante annuali e perenni, piante insolite e fiorite. Inoltre dimostrazioni dal vivo, dalla pittura su tessuti per realizzare originali t-shirt con la fantasia che si desidera, alla tecnica dell’infeltrimento per realizzare simpatici oggetti per la casa e tanto altro. Ci saranno donne a rappresentare l’Artigianato e l’Agricoltura, i capisaldi del Made in Italy, perché anche nel settore dell’Agricoltura, come in quello dell’Artigianato, le Donne hanno sempre avuto e continuano ad avere una grande importanza, sia a livello organizzativo sia operativo e strategico. L’Artigianato e l’Agricoltura sono importantissimi settori della nostra economia e dobbiamo valorizzarli e promuoverli con tutte le nostre forze, essi rappresentano la nostra storia passata, presente e futura. Inoltre, l’Artigianato e l’Agricoltura consentono la personalizzazione, la produzione in base alle richieste dei clienti, il “su misura”, grazie alle competenze, qualità e capacità che gli artigiani e gli agricoltori hanno ereditato ed assimilato nel tempo, aspetti che la grande distribuzione non è in grado di offrire al pubblico. Inoltre interessanti aree del gusto, con prodotti selezionati, offriranno al pubblico degustazioni e faranno conoscere produzioni anche di nicchia e particolari. Si terranno anche laboratori-incontri sulla cosmesi naturale. Ci saranno laboratori didattici e di cucina a tema natura per bambini e adulti, in collaborazione con Chiara Baldanzi Food Artist Cucina Wow, sabato dalle 10.00 alle 13.00 e domenica dalle 10.00 alle 18.00. Sempre per i bambini si svolgeranno laboratori creativi e intrattenimenti sul tema della natura e dei fiori, in modo che tutta la famiglia incontri aspetti interessanti nell’evento. A cura di Grazia & Max – Animazione si terranno per bambini: Laboratori creativi “Coloriamo con gli acquarelli” sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00; Laboratori di bolle di sapone e animazione clown nell’arco delle giornate; “Caccia al tesoro” con iscrizione obbligatoria. Ci sarà poi il “Trucca bimbi e grandi” in orario continuato sabato e domenica a cura di Antonella Fate per le Feste. Per i laboratori didattici di cucina e creativo, la caccia al tesoro ed il trucco è richiesto un contributo. Domenica dalle 15.00 alle 17.30 si terrà l’apertura straordinaria delle sale del Castello a cura della Pro Loco, che presenterà al pubblico le sale affrescate e la torre, alcuni luoghi normalmente non aperti, facendo immergere i visitatori nella storia degli antichi abitanti del Castello (visita con contributo di 5 € adulti, 3 € ragazzi 6-12 anni, gratis 0-5 anni, 2 adulti con bambino 6-12 anni 10 €. Obbligo super green pass e mascherina). La manifestazione è organizzata secondo i protocolli di sicurezza anti-Covid.

Hits: 0