ABBIATENSE – Al Teatro Lirico di Magenta continua il recupero della rassegna di prosa Incontroscena 2020, organizzata da Centro Teatro dei Navigli, con il sostegno e in sinergia con il Comune di Magenta.

La rassegna è stata sospesa gli scorsi mesi per via dell’emergenza sanitaria. Alla luce dei provvedimenti odierni le porte dei teatri sono riaperte al pubblico,che deve rimanere distanziato e contingentato, ed è pertanto stato possibile per Centro Teatro dei Navigli e il Comune di Magenta procedere con il recupero degli spettacoli annullati. Grande soddisfazione hanno dato i primi due appuntamenti di recupero al Teatro Lirico, Oblivion Summer Show e Il Tacchino, andati in scena rispettivamente gli scorsi 20 e 27 settembre. È stata tangibile la voglia del pubblico di tornare al Lirico, godendo dell’esperienza teatrale in tutta sicurezza.

Domenica 18 ottobre 2020 andrà in scena il terzo recupero della stagione, “Schiava di Picasso”, di Osvaldo Guerrieri e per la regia di Blas Roca Rey. Essendo la capienza del Lirico ridotta a 200 posti e per permettere a tutti gli spettatori di accedere in teatro, sono state previste, come per i precedenti recuperi, due repliche dello spettacolo, una alle h.16.00 e una alle h.21.00.

Per gli abbonati e per gli spettatori che avevano acquistato i biglietti della precedente replica programmata lo scorso 2 aprile, l’accesso in sala sarà naturalmente gratuito, a fronte del cambio biglietto. Ancora posti disponibili per entrambe le repliche per chiunque volesse acquistare i biglietti. I prezzi sono rimasti invariati dalla stagione precedente. Il biglietto intero avrà un costo di 16,00 € in platea e 14,00 €  in galleria, mentre il biglietto ridotto per gli under 26 ha un costo unico di 10,00 €. E’ inoltre prevista la possibilità per le scolaresche (almeno 2 alunni accompagnati da docente) di avere un biglietto a 5 €.

 

Lo spettacolo racconta, attraverso la narrazione e la musica, la storia di Dora Maar, una donna bellissima e intelligente la cui vita fu distrutta dalla relazione che intrecciò col celebre pittore Pablo Picasso. Si tratta di una storia coinvolgente che parla di sentimenti e emozioni contrastanti di amore e odio, che lascerà gli spettatori col fiato sospeso fino alla fine. La protagonista è interpretata dalla bravissima attrice Monica Rogledi, a cui si affiancheranno la cantante Barbara Cestoni e il chitarrista Gabriele Santori.

Nel rispetto delle normative vigenti, volte a limitare la diffusione del nuovo Coronavirus e a garantire la sicurezza negli spazi pubblici, l’ente organizzatore ha predisposto una serie di linee guida precise che devono essere osservate dagli spettatori e dal personale di sala: utilizzo della mascherina, misurazione della temperatura, distanziamento interpersonale di un metro e utilizzo a scacchiera dei posti a sedere, si sottolinea al riguardo che anche i congiunti non possono sedere vicini. L’elenco completo di tutte linee guida è consultabile e scaricabile online dal sito di Centro Teatro dei Navigli e dal sito del Teatro Lirico di Magenta. La rassegna Incontroscena 2020 non si conclude qui. Da cartellone manca lo spettacolo Chiedimi se sono di turno con Giacomo Poretti , che sarà recuperato nei primi mesi del 2021.

I biglietti per gli spettacoli sono acquistabili (o è possibile effettuare i cambio per i possessori dei biglietti precedentemente acquistati e/o abbonamenti) presso le biglietterie di Centro Teatro dei Navigli (dal martedì al sabato dalle ore 15 alle ore 19) e Teatro Lirico (martedì e giovedì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 17 alle ore 19 – sabato dalle ore 10 alle ore 12). In alternativa è possibile procedere all’acquisto online dei biglietti sul sito di Vivaticket.

 

 

Views: 42