ABBIATEGRASSO – Il consigliere  Domenico Finiguerra della lista civica Cambiamo Abbiategrasso, nei 5 minuti a disposizione prima di affrontare i temi all’ordine del giorno del Consiglio comunale di mercoledì 29 giugno, ha descritto ancora una volta la situazione disastrosa della linea Milano-Mortara e chiesto all’Amministrazione di intervenire per richiedere soluzioni. Finiguerra ha detto: “Treni in ritardo, cancellazioni improvvise, stazioni insicure, carrozze vetuste, convogli sovraffollati, torridi d’estate e gelidi d’inverno. E poi un raddoppio fino ad Abbiategrasso che sembra essere la grande opera impossibile, manco fosse il ponte sullo stretto. Ma in questi giorni si sta davvero raggiungendo il top. Con persone che si sentono male sui treni e che sono costrette a sdraiarsi per la spossatezza appena arrivati in stazione a causa di temperature che superano i 40°. Sulla Milano-Mortara, questo paese dimostra tutta la sua arretratezza, e questo nostro povero territorio, questa nostra povera città dimostra la propria irrilevanza e la propria marginalità. Incapace di obbligare, con le armi della politica, Governo, Regione Lombardia, RFI e Trenord a garantire a tutti i cittadini pendolari treni civili e servizi dignitosi. Oggi, per l’ennesima volta, siamo a richiedere un impegno certo e continuo da parte di questa amministrazione per risolvere gli stessi problemi cronici che da anni affliggono migliaia di persone”. E.G.

 

Hits: 874