ROBECCO S/N – “Stravolto ma felice… ci abbiamo creduto, nonostante il tempo. Non potevamo fermarci davanti ad un temporalino” ha dichiarato Andrea Noè lo scorso 26 giugno, quando si è svolta la terza edizione della Color run dedicata al fratello Davide.  “L’arca ha retto alla grande. 1.129 iscritti hanno creduto in noi, in questa manifestazione il cui ricavato servirà ad acquistare computer per la sala informatica della scuola di Robecco s/n. A nome dell’Amministrazione voglio ringraziare le parrocchie San Giovanni Battista e Sant’Andrea e Don Emanuele per la sua disponibilità ed i loro preziosi animatori. Le associazioni ASD Casterno, Brontolo Bike, Tapascione Running Team, Amici de la Priaa, Pro Loco, Rio Verde, Amici di Castellazzo e gruppo mamme del l’Oratorio per il loro prezioso contributo nella fase organizzativa del ristoro e rinfresco a metà percorso.

I vigili locali sempre disponibili e puntuali, i preziosissimi volontari, senza di loro non si organizzerebbe nulla e soprattutto Simona Cameroni; indispensabile… a titolo personale e a nome di tutta la mia Famiglia, un ringraziamento a tutti voi, dai più piccoli ai più grandi. Un intero paese ed i tanti amici che vengono da paesi vicini è più lontani, perché partecipando così numerosi regalate un sorriso a me e ai miei cari e a mio fratello Davide che sicuramente, da qualche parte, ci sta guardando e si è divertito come abbiamo fatto noi”.

 

Views: 89