ARLUNO – L’hanno notato due pensionati affacciandosi al balcone della loro abitazione adArluno, che dà sul canale. Il corpo senza vita di un uomo veniva trascinato dalla corrente del Villoresi, era a torso nudo e con un paio di jeans. L’allarme è scattato sabato 14 maggio verso le 18, ma il corpo è stato ritrovato l’indomani mattina, il suo recupero, ad opera dei Vigili del Fuoco di Milano, non è stato facile proprio a causa della forte corrente, ci sono volute diverse ore di ricerche. Il corpo era incastrato in un punto del Villoresi che passa sotto la linea ferroviaria ad alta velocità.
Sembra che non ci siano dubbi sulla sua identità, Giovanni Miccichè, 20enne, era scomparso da Busto Garolfo la sera del 3 maggio, aveva lasciato a casa i documenti e il cellulare. Sul corpo non sono stati ritrovati segni di violenza, né ferite da arma da fuoco o da taglio. Indagano i Carabinieri per scoprire la dinamica dell’accaduto, forse un gesto estremo o una caduta accidentale. (Foto Studio Sally)

Views: 45