ABBIATEGRASSO – Pescara ha accolto i Bersaglieri provenienti dall’Italia e dall’estero per il suo annuale Raduno Nazionale dal 17 al 21 maggio 2017. La Sezione di Abbiategrasso ha partecipato, come ogni anno, al 65° raduno, con una nutrita rappresentanza di Bersaglieri e famigliari. Motivo di particolare orgoglio e soddisfazione la partecipazione della neo costituita Fanfara intitolata al Ten. Pompeo Montorfano. Sabato 20 maggio la Fanfara con  gli accompagnatori sono  stati ospiti del Comune di Tocco da Casauria, ad una quarantina di chilometri da Pescara.

Nel pomeriggio ha sfilato di corsa per le vie del paese fino al Monumento dei Caduti con la resa degli onori e il Silenzio, alla presenza di pubblico, del sindaco e del parroco. Alla sera nel Teatro Comunale la Fanfara ha brillantemente eseguito un concerto davanti alle Autorità Cittadine, ottenendo il plauso del numerosissimo pubblico. Domenica, il momento magico: la consacrazione ufficiale davanti alla massime Autorità Associative, Militari e Civili: i Bersaglieri di Abbiategrasso e la Fanfara hanno sfilato a Pescara tra due ali di folla lungo l’intero percorso di circa 4 km insieme agli altri 40mila bersaglieri, tutti con l’immancabile “piumetto”, al passo e di corsa, accompagnati dalle squillanti note di una settantina di fanfare.

Momento cruciale ed evento memorabile è stato il passaggio davanti al palco delle Autorità dove lo speaker ufficiale ha annunciato ed esaltato la nuova Fanfara scandendo il nome Fanfara Tenente Pompeo Montorfano di Abbiategrasso, ottenendo quindi applausi incessanti sino al termine della corsa. Giornata da incorniciare ed indimenticabile per i Bersaglieri e la Fanfara di Abbiategrasso.

 

Views: 78