ABBIATENSE – L’agricoltura, importante risorsa del nostro territorio, sarà messa a dura prova dal progetto ANAS ma, nonostante ciò, ha ancora molto da dire e soprattutto da progettare. “Siamo riusciti a coinvolgere con successo anche Abbiategrasso – racconta Dario Oliviero di Cascina Isola Maria – per avere un confronto forte dato che è il comune che ha più premuto per il progetto ANAS. I funzionari e i dirigenti abbiatensi che abbiamo interpellato hanno avuto un atteggiamento estremamente positivo capendo le finalità progettuali”. Queste finalità agricole progettuali appartengono a “Librarsi”, il progetto da 160.000 euro realizzato col contributo di Fondazione Cariplo per il 70% , promosso da Legambiente Lombardia e dai Comuni di Abbiategrasso, Albairate, Vittuone, Cisliano e Cassinetta di Lugagnano. “Librarsi” ha come obiettivo il confronto e la discussione su temi importanti per il mondo agricolo quali l’ecologia, la biodiversità e il consumo di suolo per pianificare e conoscere le opportunità di sviluppo e tutela del territorio. “Librarsi è un grosso progetto di valorizzazione ambientale e paesaggistica all’interno del rafforzamento delle connessioni ecologiche la cui originalità nasce dal fatto che è proposta dalle aziende agricole che, mettendo a disposizione le loro proprietà, permettono di rafforzare il paesaggio e la connessione ecologica. – racconta Oliviero – La stessa operazione viene fatta dai comuni. Dopo una prima fase di studio, gestita tecnicamente da PM Studio, seguirà quella di realizzazione: alla fine del 2016 e per tutto il 2017 verranno realizzate tutte le opere: rimboschimento, nuove aree umide, siepi, filari, rotazione di colture …”. Sabato 16 gennaio, alla cascina Poscallone di Abbiategrasso si terrà il primo dei sei incontri, uno in ogni cascina del territorio: Poscallone, Forestina, dei Piatti, Isola Maria, Scanna e Resta. A partire dalle 10.00, i relatori Alberto Massa – Saluzzo (agronomo) e Paola Santeramo della CIA discuteranno dei progetti di Cooperazione e di opportunità del mondo agricolo insieme ai tecnici di Legambiente, Distretto Dinamo e di PN Studio che saranno presenti anche a tutti gli incontri successivi. Alle 13.00 è prevista una degustazione con i prodotti delle cascine e alle 14.00 si terrà una passeggiata invernale tra le cascine Poscallone, Gambarina, Cascinello e Fraschina. Per il programma completo dell’evento, che arriverà fino alla primavera, consultare il sito di Legambiente Lombardia. Simona Borgatti

Hits: 168