ABBIATEGRASSO – Nella notte Santa, dopo la tradizionale Messa di mezzanotte, una folla di abbiatensi ha gremito piazza Marconi richiamata dal tradizionale scambio di auguri realizzato ormai da anni dalla locale associazione Alpini in collaborazione con il Gruppo commercianti del centro storico. La serata si è aperta con l’arrivo, al presepe donato al Comune dagli Alpini, del bambinello portato dai bambini guidati dal sindaco Pierluigi Arrara per proseguire con cordialità, baci, abbracci e auguri di Buon Natale, che hanno creato un caldo e spontaneo brusio nella piazza centrale della nostra città, riscaldando gli animi, mentre si brindava con un bicchiere di spumante o di vin brulé, gustando una fetta di panettone o una caramella per i più piccoli. La festa è andata avanti sino a tarda notte, la piazza è stata invasa da decine e decine di giovani. Gli Alpini hanno distribuito ben 60 litri di vin brulé, 30 litri di spumante e 30 panettoni, che hanno permesso di raccogliere offerte per un ammontare di 770 euro che verranno devoluti al Comitato di Emergenza e Solidarietà del Comune. “Siamo sempre soddisfatti della risposta della popolazione nella notte in cui Dio si è fatto uomo in mezzo a noi, – afferma con soddisfazione Alfonso Latino -vorrei ringraziare tutti coloro che ci aiutano ogni anno e che intervengono a questa bella serata, come ad esempio la banda Filarmonica, Luca Alabrese per le caramelle, il bar Piccadilly per la gradita donazione, la ditta Caruso, Berto luminarie per l’illuminazione, la Polizia locale, la Croce Azzurra, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, tutti gli Alpini che sempre partecipano numerosi e tutti coloro che in vario modo ci hanno aiutato e ci sostengono”. Il prossimo appuntamento legato ad un evento sacro che vede riunite le associazioni degli Alpini e degli Amici del Palio di San Pietro sarà per l’Epifania con il corteo dei Magi, che si concluderà sempre in piazza Marconi e con il quale si spera di raccogliere altre cospicue offerte. Cristina Brambilla

Views: 22