ABBIATEGRASSO – Lunedì 23 marzo i carabinieri hanno sventato una rapina che due malviventi stavano per effettuare nei confronti di una donna di Abbiategrasso che era in compagnia del suo bambino di quattro anni. S.F., abbiatense del 76, verso le 18 era in via Novara in compagnia di suo figlio, stava per entrare nella sua autovettura, una Mercedes “Classe B”. Ad un certo punto la donna è stata affiancata da L.R., nato a Fiorenzuola nel D’Adda nel 77, residente a Pavia, nullafacente, pregiudicato, e D.B., nato a Saronno nel 60, residente a Pavia, nullafacente, pregiudicato. I due, incuranti della presenza del bambino, hanno tentato di strappare dalle mani della donna le chiavi dell’autovettura nel tentativo di portargliela via. La donna però non si è lasciata intimorire e si è subito allontanata con il bimbo dalla sua auto difendendo le chiavi nonostante i due tentassero di rubargliele.
La scena è stata notata da un passante che non ha esitato a chiamare i carabinieri che, giunti immediatamente sul posto, hanno bloccato i malviventi, uno addirittura col volto travisato, e li hanno portati in caserma, non prima di avere però prestato i primi soccorsi alla donna e al suo bambino.
I due sono stati arrestati per tentata rapina in concorso e associati al carcere di Pavia, la donna è stata accompagnata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Cantù per le relative cure mediche, da dove è stata dimessa con sette giorni di prognosi per un trauma al braccio destro.

Views: 43