ABBIATEGRASSO – La prima vera perturbazione di quest’autunno ha portato pioggia a dirotto e raffiche di vento, che hanno contribuito a far cadere dalle chiome degli alberi una moltitudine di foglie che si è stesa come un tappeto sui marciapiedi a lato dei viali alberati, creando disagio alla camminata dei pedoni, a rischio di rovinose cadute. Interamente ricoperto di foglie rossastre appariva nei giorni scorsi il passaggio pedonale che corre tutt’intorno alla Fossa Viscontea, su cui si poteva camminare solo lentamente e con molta cautela per evitare di scivolare. Lunedì mattina alcuni addetti di Navigli Ambiente incaricati della manutenzione del verde pubblico erano impegnati con gli appositi macchinari in viale Serafino dell’Uomo a sgombrare un marciapiede dalle foglie cadute, intrise di pioggia e quindi ancora più scivolose. M.B.

Views: 11