ABBIATEGRASSO – La benedizione degli ulivi nella Domenica delle Palme appena trascorsa ha aperto una settimana ricca di eventi significativi per i fedeli di ogni parrocchia cittadina, i quali si preparano a vivere i solenni riti della Settimana Santa che accompagnano verso la Pasqua di Resurrezione. In ogni giornata sono previsti diversi momenti in cui sarà possibile per giovani e adulti accostarsi al sacramento della confessione. Giovedì 29 marzo inizierà il Triduo Pasquale, cui nel pomeriggio verranno introdotti i ragazzi con un’apposita celebrazione, mentre alle ore 21.00 tutti potranno partecipare alla S. Messa in Coena Domini con il tradizionale rito della lavanda dei piedi. Venerdì 30, giorno di penitenza, magro e digiuno, alle ore 15.00 in ogni chiesa si spegneranno le luci per celebrare la passione e la morte del Signore, mentre in serata una solenne Via Crucis percorrerà le vie cittadine dirigendosi dall’oratorio San Giovanni Bosco alla basilica di Santa Maria Nuova, passando per via Gobetti, via Caprera, viale Manzoni, viale Cavallotti, piazza Castello, corso Matteotti, piazzetta Golgi, piazza Marconi, via Borsani e via Piatti. Seguirà, nella giornata di sabato 31, la visita ai sepolcri nelle chiese spoglie, buie e silenziose, dove alle ore 21.00 si terrà la solenne Veglia Pasquale, che introdurrà all’atteso momento in cui si riaccenderanno le luci nelle navate e le campane suoneranno a distesa annunciando la Resurrezione di Cristo e il ritorno della speranza in tutti gli uomini di buona volontà nella domenica di Pasqua e nel successivo lunedì dell’Angelo, quando il messaggero divino annuncerà alle donne che “Gesù Nazareno, il crocifisso, non è qui, è risorto”. M.B

Views: 143