GAGGIANO – Sono in corso i lavori per la realizzazione di un tratto del progetto “Risi e Bici”, finanziato da Regione Lombardia con fondi europei POR FESR. Il progetto prevede una serie di interventi condivisi tra i comuni di Binasco, Gaggiano, Noviglio e Rosate che hanno lo scopo di realizzare i collegamenti mancanti della rete ciclabile in relazione alle connessioni tra i centri abitati, con la stazione ferroviaria del Comune di Gaggiano e tra i Percorsi Regionali PCIR n. 1 “Ticino”, n. 5 “Via dei Pellegrini”, n. 9 Naviglio e n. 10 “Via delle Risaie”. Nello specifico il progetto del comune di Gaggiano riguarda la realizzazione del percorso ciclopedonale dalla Stazione ferroviaria di Gaggiano alla frazione San Vito attraverso la sistemazione di alcuni tracciati esistenti. Verrà adeguato il fondo della strada sterrata in affiancamento alla linea ferroviaria ora costituito da ghiaia incoerente e quindi difficilmente percorribile in bicicletta. L’intervento prevede la finitura in graniglia stabilizzata tipo “triplostrato” in modo da mantenere la finitura naturale e consentire il passaggio in sicurezza sia delle biciclette che dei mezzi di manutenzione. Il tratto verso San Vito verrà invece realizzato lungo l’intervento di rimboschimento al margine del campo da golf con finitura in graniglia calcarea, più consona all’ambito naturale. Il percorso si ricollega ai tracciati esistenti del Bosco dei Cento Passi. Si prevede inoltre la messa in sicurezza di alcuni punti particolarmente esposti con l’impiego di parapetti in legno e l’installazione di due lampioni in corrispondenza degli imbocchi del sovrappasso S.S. 494 per migliorare il senso di sicurezza personale degli utenti. Inoltre verrà posata una segnaletica di indirizzamento su tutti i tratti ciclabili ricompresi all’interno del progetto integrato, sia nuovi che esistenti.

Views: 69