ALBAIRATE – Da diverse settimane ormai, dopo lo sgombero a Cusago, famiglie nomadi di nazionalità
italiana occupano spazi nei comuni del territorio, non solo in località Faustina ad Albairate, ma anche
nei comuni limitrofi di Morimondo, Abbiategrasso e Ozzero. Le forze dell’ordine hanno dovuto
intensificare notevolmente i controlli, Polizia locale e Carabinieri in alcuni casi sono riusciti a
intervenire subito e impedire alle roulotte di parcheggiare. Una problematica a cui si sta cercando di
trovare soluzioni anche per una questione di sicurezza. Il sindaco di Albairate Flavio Crivellin si è
dimostrato subito attento alla problematica, e pochi giorni fa ha firmato un’ordinanza urgente
ordinando lo sgombero delle carovane che stazionino oltre le 48 ore in località Faustina.
Provvedimento motivato dal fatto che l’area in questione non è attrezzata per il campeggio, non ci
sono servizi igienici e i rifiuti non potrebbero essere smaltiti correttamente.

Views: 81